Tempo di lettura: 4 minuti

"Alessandro
E’ stata presentata nella sala giunta del Comune, a cura da Pugliarte l’iniziativa per riscoprire il passato di una città come Bari. All’incontro erano presenti il presidente e la vicepresidente dell’associazione rispettivamente Alessandro De Luisi e Paola Di Marzo, l’assessore alle politiche educative e giovanili, accoglienza e pace, Fabio Losito e l’attore Michele Stella presidente dell’associazione Cinethic.

Dal 27 al 30 Dicembre si svolgeranno, nel centro storico di Bari, i laboratori didattici di Arte e Archeologia sperimentale, destinati a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni. L’iniziativa, a cura dell’Associazione Culturale PugliArte e patrocinata dal Comune di Bari e dall’Assessorato alle Politiche educative e Giovanili, ha l’obiettivo di far conoscere ai partecipanti l’arte e l’archeologia, in un ambiente divertente e stimolante, attraverso tecniche di apprendimento collaborativo.

Calendario:

27-29 Dicembre – Archeologia Sperimentale (9.00-12.30 e 15.30-18.30)
28 Dicembre – Didattica dell’Arte (9.00-12.30 e 15.30-18.30)
30 Dicembre – Didattica dell’Arte (9.00-12.30) e Archeologia Sperimentale (15.30-18.30)
Costi:
5,00€ a singolo partecipante per un solo laboratorio

Nello specifico i laboratori riguarderanno:

Recicl-arti: osservare, immaginare, creare. I ragazzi si lasceranno andare con la fantasia alla creazione di piccole opere tagliando, incollando e assemblando materiali diversi, proprio come facevano tanti grandi artisti contemporanei. Piccole mani, grandi artisti: il laboratorio propone, attraverso il gioco della scomposizione e ricomposizione, un approccio conoscitivo e divertente alla scoperta dei capolavori pittorici della storia dell’arte. L’arte racconta: il quadro come testo narrativo. Le opere d’arte spesso raccontano storie e per scoprirle si può giocare con i loro personaggi. I dipinti divengono così motivo di indagine e riflessione ma anche stimolo alla fantasia e all’immaginazione. Un giorno nel Neolitico: dallo sviluppo dei villaggi alla nascita delle città. Didattica laboratoriale e attività ludiche con “Il gioco del Neolitico”. Artisti cacciatori, artisti agricoltori: l’immaginario paleolitico e neolitico a confronto. Pitture con pigmenti naturali su supporti in pelle con soggetti dell’arte paleolitica e neolitica. Un giorno da archeologo: mediante una divertente e veritiera simulazione di scavo in miniatura, i ragazzi saranno proiettati su un cantiere di scavo archeologico. Impareranno così, giocando, nozioni fondamentali di stratigrafia e di ricostruzione storica. La bottega del vasaio: i ragazzi realizzeranno piccoli vasi in argilla decorandone la superficie con motivi desunti dal repertorio iconografico antico. Spirito creativo e curiosità forniranno spunti di riflessione da sviluppare nel corso delle attività pratiche.

I laboratori si svolgeranno presso lo SpazioGiovani, via Venezia 41, Bari.
Per prenotazioni scrivere a info@pugliarte.it o telefonare al 340/3394708

Nei mesi di Dicembre e Gennaio alla scoperta di Bari Vecchia con le guide di PugliArte e l’intermezzo teatrale a cura di Cinethic Bari vecchia è fra le città vecchie più belle del mondo, isolata per tanti anni come un parente povero da non mostrare, conserva il meglio dell’architettura medievale. Affacciata sull’Adriatico, porta aperta al vicino oriente, annunciata dalla muraglia antica, protetta dal Castello Svevo, Bari vecchia offre immagini suggestive di un ambiente urbano e sociale unici. L’emarginazione urbanistica rispetto all’espandersi della città nuova, ha finito per renderla quasi un’isola che ha conservato integri usi, costumi e sapori della Bari del passato.

"AlessandroSabato 17 Dicembre ore 15.30 – 1° Itinerario “Passeggiata per Bari” Punto di incontro: Piazza del Ferrarese – P.zza del Ferrarese – P.zza Mercantile – Chiesa di Sant’Anna – Palazzo Zizzi – Basilica di San Nicola – Chiesa di Santa Maria del Buonconsiglio – Santa Scolastica Domenica 18 Dicembre ore 10.00 – 2° Itinerario "Bari Rinascimentale" con intermezzi teatrali a cura dell’Ass. Cinethic Punto di incontro: Piazza Prefettura c/o Palazzo della Prefettura – Chiesa di San Domenico – Chiesa Santa Maria degli Angeli – Chiesa di San Sebastiano – Chiesa e Monastero di San Giacomo – Palazzo Tanzi – Chiesa e Collegio del Gesù – Palazzo della Dogana

Sabato 7 Gennaio ore 15.30 – 3° Itinerario “Bari sotto – sopra” Punto di incontro: Piazza Chiurlia – Isolato 49 – Quartiere Ebraico – Succorpo Cattedrale – Palazzo Simi – Mostra “La Vigna di Dioniso” (fino al 19 Gennaio) Domenica 8 Gennaio ore 10.00 – 4° Itinerario "Di Arco in Arco" con intermezzi teatrali a cura dell’Ass. Cinethic Punto di incontro: Piazza Federico II c/o ingresso Castello – Arco Alto e Arco Basso – Arco Corte Notar Morea – Arco Giandomenico Petroni – Arco De Gemmis – Arco Santa Teresa dei Maschi – Arco Sant’Onofrio – U’ pertone Jss e Tras – Arco della Meraviglia – Arco del Carmine – Arco della Neve – Arco della Fattucchiera

EVENTI SPECIALI Venerdì 23 Dicembre ore 15.30 – “PugliArte per Natale” visita guidata a sorpresa! Punto di incontro: Piazza del Ferrarese Giovedì 29 Dicembre ore 15.30 – “PugliArte per Capodanno” visita guidata a sorpresa! Punto di incontro Piazza del Ferrarese Gli itinerari proposti verranno ripresentati a partire dal 14 Gennaio 2012 COSTI 6,00€ a persona per le domeniche (visite guidate con intermezzi teatrali) 5,00€ a persona per i sabati (senza intermezzo teatrale) * Il biglietto di ingresso al succorpo della Cattedrale (3,00 euro) non è incluso nel costo della visita.

* Prenotazione obbligatoria a info@pugliarte.it * Gruppo massimo 40 partecipanti

Info: www.pugliarte.it 

In foto Paola Di Marzo e Alessandro De Luisi