Tempo di lettura: 2 minuti

"audrey_a_roma"
Per chi deve andare a Roma per lavoro o per semplice turismo segnaliamo la bella mostra fotografica dedicata ad uno dei miti del cinema: la bella ed elegante Audrey Hepburn, attrice indimenticabile ed esempio di classe per molte donne.
Immagine inedite, pubblicate ed esposte per la prima volta al pubblico e gentilmente concesse dalla famiglia.
Tra Roma e la Hepburn fu certamente amore a prima vista. E di questo amore vuole rimanere testimonianza attraverso la mostra allestita nello spazio dell’Ara Pacis, abitualmente sede del Mausoleo di Augusto.
La mostra fa parte dell’imponente organizzazione che il Comune di Roma ha allestito in occasione del Festival Internazionale del Cinema.
A collaborare alla realizzazione ed allestimento della mostra sono stati: la famiglia dell’attrice, l’UNICEF ( di cui la Hepburn è stata Ambasciatrice nel mondo).

Il costo del biglietto è di 10 euro e la raccolta dei fondi andrà a favore della Associazione che tutela di diritti dell’Infanzia. Iniziativa fortemente voluta dal Comune di Roma, dall’Unicef stessa e dal curatore Sean Ferrer.
Un’occasione unica per ammirare foto e avere la possibilità di vedere dal vivo oggetti appartenuti alla diva: occhiali da sole ed accessori che hanno fatto della Hepburn un mito d’eleganza mondiale.
Fotografie che ritraggono l’attrice nei momenti di relax, con i suoi figli e durante gli aspetti della vita quotidiana di una donna che amava Roma in modo totale e completo.
La Hepburn è stata una donna decisamente determinata, dalle idee chiare e che ha lasciato la sua brillante carriera nel momento in cui era ancora una diva evitando l’inesorabile declino che coinvolge tutte le star che si ostinano a rimanere sotto le luci della ribalta.
Nel 1999 l’attrice era stata giudicata come la terza diva di sempre.
Vincitrice di un Oscar, di tre Golden Globe, di un Emmy, di un Grammy Aword e di tre David di Donatello. Ha lavorato con i migliori registi del suo periodo, contesa da tutti i set cinematografici del mondo.
La mostra mette in risalto una Hepburn terrena, casalinga ed alle prese con la vita di tutti i giorni. Un volto luminoso, sempre sorridente e disponibile verso gli altri che è venuta a mancare nel gennaio del 1993 ma il cui ricordo è ancora vivo nella mente di tutti gli appassionati di cinema.
La mostra è aperta al pubblico dalle ore 9.00 alle 19.00
L’Ara Pacis è in via di Ripetta, 190
Il biglietto costa: 10 euro