Tempo di lettura: 3 minuti

"logo-napoli-film-festival"Si apre oggi 13 ottobre nella suggestiva cornice di Castel S.Elmo la 13° edizione del Napoli Film Festival che, fino al 18 ottobre, offrirà al pubblico napoletano e non una vasta scelta di film e cortometraggi. Centouno saranno i titoli proiettati nei sei giorni della manifestazione che si volgeranno secondo un programma ricco di appuntamenti, incontri, proiezioni, mostre e concorsi.
Dai nove capolavori del regista russo Andrej Tarkovskij tra i quali Sacrificio, ultima opera del 1986, inedito in Italia, agli esperimenti dei nuovi cineasti napoletani che in 42 cortometraggi e 20 documentari per il concorso Schermo Napoli presenteranno i loro lavori. C’è ancora spazio per gli aspiranti giovani registi nella sezione Schermo Napoli Scuola dove la creatività e la fantasia degli autori emergenti si esprimeranno nei 17 cortometraggi selezionati a seguito del concorso lanciato lo scorso aprile.
Sette film inediti in Italia ma con un grande successo di pubblico nei paesi di produzione saranno presentati nella sezione di Concorso Europa Mediterraneo. Si comincia con la commedia israeliana “ A cinque ore da Parigi” per proseguire con la divertente commedia francese “Derniere etage, gauche gauche” e la sensualità slovena di “Detto tra noi”.
Il nostro è un tentativo di avvicinare le produzioni del Mediterraneo e dei paesi dell’est al pubblico italiano – spiega il direttore artistico del festival Mario Violiniper stimolare la curiosità verso altri panorami cinematografici altrimenti sconosciuti. C’è poi grande attesa per la rassegna di Schermo Napoli che offre ai nuovi talenti del cinema napoletano la possibilità di raccontare temi di grande attualità”.

Tanto cinema da vedere ma anche da ascoltare: la sezione Incontri Ravvicinati ospiterà ogni sera alle 21.00 nell’auditorium del Castel Sant’Elmo le stelle del cinema per sentire dai protagonisti della settima arte i racconti più inusuali e simpatici della loro carriera. A partire da stasera sera i giornalisti Fabrizio Corallo e Antonio Monda si alterneranno ad intervistare Lino Banfi, Alessandro Siani, Paolo Sorrentino con il suo ultimo lavoro “This Must Be The Place” in uscita il 14 ottobre, e ancora Paolo Virzì , Giorgio Faletti e Filippo Timi."napoli_film"
Tanto cinema da imparare, anche, con le Lezioni di Cinema Maurizio Nichetti che, al termine della proiezione, analizzerà con i presenti in sala “Ladri di Saponette”, si prosegue con il disegnatore e regista Gipi (L’ultimo Terrestre), la regista e fotografa Cecilia Mangini con alcuni dei suoi documentari sulle periferie cittadine, Sergio Staino (Cavalli si nasce)  e Vincenzo Terracciano (Tris di Donne e Abiti Nuziali).

Varie le mostre fotografiche ospitate nei bellissimi ambulacri della fortezza tra le quali “I volti del Napoli Film Festival”, una carrellata di alcune stelle del cinema delle edizioni passate con le fotografie di Francesco Esposito, le immagini di Giuseppe Ottaiano nella mostra “Castello d’Irpinia – Set cinematografici tra natura e storia”.
Il concorso FotoGrammi presenta le più belle immagini selezionate per la rilettura di un’opera cinematografica e infine le due mostre “Orbita Ellittica” e “ Wormohole/Buco di verme” dell’artista napoletano Alessandro Cocchia.
Il Napoli Film Festival offrirà anche opportunità per discussioni aperte, oggi alle 11.00 ci sarà un incontro sul tema dei rifiuti preceduto dalla proiezione del film “Il Signore delle Ecoballe” di Rosario D’Uonno, commentato dal Direttore di Legambiente Campania Rosario Del Giudice. Martedì 18 sempre alle 11 sarà la volta di Vittorio Caprara ed altri produttori indipendenti, relatori al convegno “Evoluzione del panorama produttivo e distributivo dell’audiovisivo”.
La 13à edizione del Napoli Film Festival è sostenuta dal Ministero per i Beni Culturali con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli, organizzata dall’Associazione Napolicinema, apre i battenti domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani 13 ottobre alle ore 10.00 con la Lezione di Cinema di Maurizio Nichetti e chiuderà martedì 18 alle ore 22.30, con la premiazione del vincitore del Concorso Europa, Mediterraneo.
Informazioni su come raggiugnere Castel Sant’elmo e sul programma del festival su www.napolifilmfestival.com  Facebook: Na
poliFilmFestival