Tempo di lettura: 3 minuti

"orlando
Orlando
Duque fa il bis e conquista la seconda vittoria in Yucatan, Messico. Il colombiano conferma di essere tornato in piena forma per la Red Bull Cliff Diving World Series 2011. Secondo classificato l´inglese Gary Hunt e terzo il veterano Slava Polveshchuk, ucraino di nascita e italiano d´adozione.

Il 36enne continua a collezionare successi e dopo la vittoria a Rapa Nui, tappa di inaugurazione della stagione 2011, in Messico torna a stupire i giudici. Con un´altra performance praticamente perfetta, con due 10 su tre tuffi, un doppio salto mortale rovesciato con 4 twists gli ha permesso di prendere il controllo della gara superando Gary Hunt, alle sue calcagna nei primi due salti.

Prova che la pratica rende perfetti, Duque sta raccogliendo i frutti dopo un 2010 di transizione: "La scorsa stagione è stata dura" ha commentato Duque "ho imparato un paio di nuovi tuffi, ho combattuto perché funzionassero e stessero dalla parte giusta tra fallire il tuffo e farlo perfettamente. Durante il periodo di preparazione prima della stagione mi sono concentrato molto sulla qualità, e questo ha pagato. Ora mi sento davvero molto, ma molto meglio dell´anno scorso. Sono un uomo felice."

L´inglese Hunt, che vinse il titolo 2010, è arrivato secondo in Yucatan, con al terzo posto il veterano Slava Polveshchuk, ucraino di nascita e italiano d´adozione. "Non è male per un 45enne! Ho fatto un errore nel secondo tuffo, ma sono davvero, davvero felice! Penso che qui le condizioni non aiutino, infatti non riesci a vedere l´acqua fino a molto tardi. Vorrei riuscire a conquistare il podio anche ad Atene, ma riuscire a competere a questo livello per me è la cosasa che conta di più!"

Ottime performance anche per Cyrille Oumedikane, che ha mancato il terzo posto per solo 2.3 punti, e Steven LoBue, che hanno ottenuto il loro miglior risultato conquistando rispettivamente il quarto e sesto posto.

Anche la new entry messicana, Jonatan Paredes, può essere soddisfatta del suo debutto tra l´elite dei 12 tuffatori. La sua performance si è conclusa con un settimo posto.

Prossimo appuntamento con la Red Bull Cliff Diving World Series 2011 è il 22 maggio ad Atene per la prima tappa europea! La competizione sarà livè su redbull.com/tv.

Red Bull Cliff Diving World Series 2011: Sette gare impegnative, 12 tuffatori, 8 nazioni di provenienza, 26 metri di altezza, 3 secondi di volo mozzafiato, 85km/h la velocità della caduta libera: tutto questo è il Red Bull Cliff Diving.

Tantissime novità per la terza edizione del 2011: nuovi atleti, location straordinarie ed evoluzioni aeree sempre più spettacolari. Tra marzo e settembre i migliori tuffatori al mondo si sfideranno per conquistare il titolo di campione esibendosi in sette imperdibili appuntamenti. Tuffi sbalordativi e acrobazie da altezze senza precedenti lasceranno senza fiato migliaia di spettatori in location da sogno come Rapa Nui sull´Isola di Pasqua (Cile), Yucatan in Messico, Atene in Grecia, La Rochelle in Francia, Malcesine in Italia, Boston USA e Yalta in Ucraina.

Proprio la tappa italiana (24 luglio) rappresenta una delle novità di questa edizione. Da Polignano a Mare, in Puglia, ci si trasferisce a Malcesine, pacifico borgo medievale sito nella provincia di Verona e affacciato sulle sponde del cristallino Lago di Garda: un viaggio da Sud a Nord, dal sale all´acqua dolce e dalla roccia alla Rocca, per un crescendo di emozioni per atleti e spettatori.

Giudicati da una giuria di cinque giudici internazionali che prendono in considerazione il decollo, la posizione in aria e l´entrata in acqua, gli atleti competono per aggiudicarsi gli agognati dieci punti assegnati a un tuffo davvero impeccabile.

Sito ufficiale: www.redbullcliffdiving.com
[wp_youtube]1nwvrbCLFvw[/wp_youtube]