Tempo di lettura: 2 minuti

"monicaIl Ristorante La Cecchina organizza la Cena –spettacolo “Vini diVersi” Venerdi’ 19 novembre ore 21.00
Una cena-spettacolo a base di prelibatezze culinarie, visioni poetico etiliche, musica, danze e vino.
Il ristorante prende il nome dal dramma giocoso, La Cecchina, o La buona figliuola, musicato da Niccolò Piccinni su libretto di Carlo Goldoni. Il ristorante La Cecchina, nel centro storico di Bari, è gestito da Monica Cea (in foto) giovane architetto, appassionata di cucina e arte. Peculiarità del ristorante è la straordinaria varietà di proposte che hanno come unico comun denominatore la carne: carne argentina, angus argentino, carne irlandese, e tipicità locali interpretate ogni mese da un diverso menù ed accompagnate da grandi vini..
La Cecchina vuole deliziare i suoi ospiti con una serie di eventi, tra cui il primo “Vini diVersi”, incentrato sulle dinamiche tra attrici-camerieri e convitati. Bere un bicchiere in compagnia, con gente sconosciuta o no, predispone l’animo alla conoscenza e all’affratellamento.

Come sostiene Monica Cea, ideatrice di questo evento: “I poeti, da Catullo a Bukowski, hanno frequentato e amato il vino, decantandolo in versi sublimi. Si tratta allora di stimolare i sensi:… gusto ed olfatto per godere del vino e del buon cibo e nello stesso tempo l’udito per ascoltare versi e la vista per riconoscere entrambi in uno sguardo condiviso. Questo e’ uno degli obiettivi che vogliamo raggiungere”. Durante la serata, col passar del tempo i convitati si affratelleranno, uniti dal piacere di poesia, ascoltando, guardando e persino declamando…perché il vino, si sa, apre la mente e il cuore”.
Intorno a tavoli sapientemente apparecchiati, dei camerieri attori si cureranno del pubblico, affinché si trovi a proprio agio, declamando versi di poeti che hanno cantato il vino.

Verranno declamate le più belle liriche alcoliche composte da Catullo, Baudelaire, Cervantes, Voltaire, Petrarca, Majakowskji e molti altri poeti di ogni epoca e nazione.Mentre i commensali verranno coccolati dal buon cibo e dalla musica, verranno proiettate delle visioni di Vino che accarezzeranno e spalancheranno gli occhi. Inoltre i convitati verranno invitati dagli attori a recarsi in un luogo a telecamere nascoste del ristorante, dove verranno sussurrati dei versi e saranno coinvolti da alcune sorprese di Bacco.
Il costo della serata è di € 40.00 comprensivo di cena e spettacolo. Lo spettacolo sarà messo in scena dalla compagnia Teatro della Gru, di Matera, inseriti dalla Regione Basilicata tra i soggetti di particolare interesse e rilevanza nazionale.
[wp_youtube]OE6dmLl_Tu0[/wp_youtube]