Tempo di lettura: 1 minuto

"StanleyA Milano e fino al 4 di luglio presso il Palazzo della Ragione si possono ammirare circa 300 immagini e fotografie di un genio, Stanley Kubrick. Scatti fotografici realizzati tra il 1945 ed il 1950 quando a soli 17 anni venne assunto come fotorporter dalla rivista americana Look. Non tutti lo sanno ma Kubrick prima di diventare un grande regista è stato un ottimo fotografo.
In America, infatti, vengono gelosamente custoditi oltre 20.000 scatti fatti dal giovane operatore della popolare rivista.
Il Comune di Milano ha chieso ed ottenuto di averne circa 300 ed il curatore della mostra (Rainer Crone) ha sapientemente scelto e selezionato quelle ritenute più suggestive ed evocative del periodo americano post bellico. In tutte le immagini si percepisce "la gioia di vivere" del popolo americano. Scatti semplici ma molto espressivi.

La mostra si divide in due parti:

la quotidianità degli americani e di Kubrick
– i ritratti di personaggi pubblici come l’attore Montgomery Clift ed il pugile Rocky Graziano.

Qualche curiosità sul famoso regista: nato negli USA ma naturalizzato britannico, dopo aver ottenuto qualche successo con alcuni cortometraggi, decide di lasciare il posto fisso della rivista Look e di dedicarsi alla regia cinematografica.

I suoi successi più clamorosi: 2001 Odissea nello spazio; Arancia Meccanica; Barry Lindon