Tempo di lettura: 3 minuti

"stingLa squadra formata da marito e moglie Sting e Trudie Styler apparirà insieme sul palcoscenico del Tuscan Sun Festival 2010 in Twin Spirit: una performance teatrale dal vivo, intima e unica, accompagnata da un’ensemble di attori, cantanti e musicisti. In scena l’amore profondo e ultimamente tragico tra il compositore Robert Schumann e sua moglie, la pianifsta Clara Wieck. In questa commovente performance di parole, canto e musica, la lunga separazione degli Schumann si riflette nella divisione del complesso in gruppi maschili e femminili. La prima rappresentazione di Twin Spirits ha avuto luogo nel Giugno 2006 presso la Royal Opera House, Covent Garden, Londra e da allora è stato riproposto solo in eventi privati di beneficenza per un pubblico ristretto. Twin Spirits sarà rappresentato due volte al Teatro Signorelli il 5 Agosto. Dopo il secondo concerto seguirà una cena speciale dai posti limitati presso la tenuta Avignonesi, azienda Toscana leader nella produzione di vini. Il ricavato del concerto e della cena verrà devoluto in beneficenza a Rainforest Fund.

Dopo la loro spettacolare apparizione al festival 2009, i primi ballerini dell’American Ballet Theater, Maxim Beloserkovsky e Irina Dvorovenko (Max e Irina) ritornano al Festival per presentare un Ballet Gala: Stars del Bolshoi e Mariinsky. Firmando il 6 Agosto come nuova data conclusiva del Tuscan Sun Festival, la performance di Max e Irina, insieme a ballerini delle rinomate compagnie russe Bolshoi e Mariinsky, si terrà sotto le stelle di Cortona, in Piazza Signorelli.

Vantando alcuni dei più rinomati artisti mondiali, il Festival si apre con un’ Opera Gala, che vede la partecipazione della vincitrice del BBC Cardiff Singer of the World, la soprano russa Ekaterina Scherbachenko, insieme al tenore Marcello Giordani, e il supporto dell’Orchestra della Toscana. La soprano Renée Fleming, vincitrice del premio GRAMMY, appare in Piazza Signorelli insieme all’Orchestra del Festival Puccini, diretta da Alberto Veronesi, compresa la partecipazione del giovane bambino prodigio Anthony Arcaini. Torna ad esibirsi il violinista superstar Joshua Bell accanto al suo storico collaboratore, Steven Isserlis, violoncellista vincitore del premio Gramophone, mentre l’attore/regista Gabriele Lavia offre una serata di monologhi supportata dall’arpista Cecilia Chailly.

Come sempre, il serale programma musicale viene bilanciato da eventi diurni, e l’agenda di quest’anno è più avventurosa che mai. Trudie Styler presenterà una sessione wellness insieme al suo personal trainer, James D’Silva, precedentemente ballerino ed ora istruttore Pilates. Insieme condurranno una lezione dinamica e rinvigorente di yoga e pilates. Con gentili posizioni di allungamento per rafforzare tutto il corpo, la lezione vi lascerà con una sensazione di benessere e bilanciamento e vi sentirete energizzati.

La Styler presenterà un secondo evento durante il festival seguendo un’altra delle sue passioni: il vino biodinamico. Insieme al famoso enologo James Suckling, la Styler ripercorrerà le fasi di produzione coinvolte nella creazione del vino biodinamico e offrirà una degustazione di vini per una discussione comparativa.

James Suckling condurrà un evento della serie “Vini e Cucina” nuovo al Festival 2010. L’evento, intitolato “Maestri del Vino”, sarà una degustazione esclusiva del Brunello Riserva 2004, seguito da una cena da stelle Michelin presso Il Falconiere, nonchè un’occasione unica di incontrare le persone che definiscono le linee guida del mondo dei vini d’oggi.

Ogni anno il Tuscan Sun Festival ospita un artista d’arte visuale. Quest’anno siamo lieti di annunciare la mostra di un’artista urbano newyorkese, DAZE. Oltre alla mostra, DAZE creerà delle opere d’arte in spazi pubblici durante il festival. La mostra è a ingresso gratuito, e DAZE sarà intervistato per la serie “Conversazioni con un artista”, condotta dal rinomato scrittore e speaker, ospite regolare del Festival, Matthew Gurewitsch.

Info: www.tuscansunfestival.com