Tempo di lettura: 4 minuti

"aquiloni"Dopo il grande successo del 1° Festival Internazionale degli Aquiloni, che si è tenuto a San Vito lo Capo lo scorso maggio 2009 e che ha visto l’importante presenza di oltre 100.000 visitatori,  l’Associazione Culturale “Sensi Creativi” , in collaborazione con la Regione Siciliana- Assessorato Turismo Sport Spettacolo, la Provincia Regionale di Trapani,  il Comune di San Vito Lo Capo, la Camera di Commercio di Trapani ed ulteriori enti regionali presentano la 2ª EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEGLI AQUILONI – “EMOZIONI A NASO IN SU!” che si svolgerà dal 19 al 23 maggio 2010 sulla splendida spiaggia di San Vito lo Capo.

Il Festival ha ricevuto il patrocinio morale del Ministero dell’Ambiente e della tutela del mare e del territorio e l’ associazione, per questa edizione, ha stretto inoltre una partnership tecnico-operativa con la Rotta dei Fenici e con il Festival dell’Energie Alter-native. La partecipazione attiva a questa 2ª EDIZIONE DEL FESTIVAL della Rotta dei Fenici, Itinerario Culturale del Mediterraneo, è il segno della valenza emozionale internazionale dell’iniziativa. La Rotta dei Fenici ha deciso dunque di sostenere e promuovere il Festival degli Aquiloni inserendolo tra le attività del Dialogo EuroMediterraneo 2010 sulla Rotta dei Fenici, un programma di eventi e incontri tesi a sviluppare un Dialogo permanente tra i Popoli del Mediterraneo giunto alla V Edizione.

Ancora oggi, come nei secoli passati, gli Aquiloni sono un simbolo di serenità e di gioia, un messaggio legato alla tutela del nostro pianeta. Dunque il Festival diventa un richiamo alla cura della nostra terra ed alla scoperta delle meraviglie della natura, un evento unico nel suo genere per il territorio siciliano, articolato su un programma ricco di microeventi: numerosi aquilonisti italiani ed internazionali, workshop, esibizioni di aquiloni, fiera del vento, spettacoli musicali e numerose iniziative per i più piccoli.  

Saranno circa quaranta  gli artisti del vento, tra cui il gruppo Aquilonisti di Vulandra, geniali ideatori di architetture volanti, scultori della natura e delle sue sonorità, tutti messaggeri di pace. Quest’anno esibiranno enormi “soft-kites” (aquiloni privi di stecche) dai movimenti sinuosi, aquiloni girevoli, multipli, orientali, antropomorfi, rettangolari e finemente dipinti, in carta e bambù, aquiloni di tutte le forme, dimensioni e colori. Saranno presenti al Festival 10 delegazioni di aquilonisti provenienti da Brasile, Cambogia, Danimarca, Francia, Ghana, India, Italia, Regno Unito, Stati Uniti d’America e Svizzera. Ospite d’onore dell’edizione 2010 la “Delegazione Cambogiana”, con aquiloni corredati da un arco sonoro che, mosso dal vento, emette suggestive note.

Tra le novità: il Sicily Kite Road Show, un preludio al Festival con un tour artistico-performativo di aquiloni dall’8 al 18 Maggio 2010 che percorrerà con alcuni camper il paesaggio siciliano con i suoi panorami mozzafiato, per un gioco sano ed emozionante. Ogni tappa sarà l’occasione per incontrare esperti aquilonisti ed ammirare il cielo tinteggiato di mille colori.

Un’attività di animazione e promozione dell’evento si sta svolgendo in questi mesi presso le scuole della Sicilia, con il progetto “L’atelier del vento”, laboratori didattici di costruzione di aquiloni rivolti agli studenti. Obiettivo finale, la partecipazione al Festival come momento conclusivo del progetto. In questa occasione si faranno volare gli aquiloni realizzati dai ragazzi, un vero e proprio meeting in cui parteciperanno le scuole che hanno aderito al progetto.

 

Per informazioni ed aggiornamenti sul programma degli eventi: www.festivalaquiloni.it