Tempo di lettura: 3 minuti

"JoeNel segno della continuità di scelte sempre di alto spessore progettuale, il cartellone del Jazz Club Ueffilo – Cantina a Sud (Via Donato Boscia 21 – Gioia del Colle), in collaborazione con Jazzitalia, si fregia di un altro prestigioso ed esclusivo appuntamento.
Domenica 18 aprile (doppio set: 19/21), in esclusiva per la Puglia, il parterre del jazz club gioiese avrà modo di ascoltare il quartetto del vibrafonista statunitense Joe Locke.
Joe Locke è unanimemente considerato il più dotato vibrafonista della sua generazione. Jazzista precoce, giacchè ha suonato con Dizzy Gillespie, Pepper Adams e Mongo Santamaria durante il periodo del liceo. Joe Locke ha inciso oltre 20 cd come leader, e come sideman ha preso parte a oltre 50 album. Il suo cd "Revelation" nel 2005 è rimasto per 8 settimane in cima alle classifiche di vendita di Jazz Week. Nel giugno 2006 Joe Locke ha ricevuto il Jazz Journalists Association (JJA) Award come "Mallet Player of the Year".

Joe Locke è unanimemente considerato il più dotato vibrafonista della sua generazione. Nato a Palo Alto in California, e cresciuto a Rochester, N.Y., Locke è un’autodidatta per quanto riguarda l’improvvisazione, anche se ha compiuto studi approfonditi in percussione classica e composizione presso la Eastman School of Music sotto la guida di John Beck, Gordon Stout, Ted Moore e David Mancini.

Ha collaborato tra gli altri con Grover Washington Jr., Kenny Barron, Dianne Reeves, Eddie Daniels, Jerry Gonzales’ Fort Apache Band, Rod Stewart, The Beastie Boys, Eddie Henderson, Hiram Bullock, Bob Berg, Ron Carter, Jimmie Scott, The Mingus Big Band e Randy Brecker. Dinamico ed energico, lo stile di Locke, dalla grande maestria armonica, è caratterizzato da un attacco vigoroso, da risonanze sostenute e dallo sviluppo di complesse linee melodiche che gli permettono di creare atmosfere uniche, marcatamente polifoniche.
Il vibrafonista di Palo Alto sarà accompagnato da un eccellente trio di musicisti: Robert Rodriguez al pianoforte, Ricardo Rodriguez al contrabbasso e Terreon Gully alla batteria.

Robert Rodriguez è uno dei musicisti emergenti delle scena jazzistica internazionale. Pianista e compositore di notevole qualità, ha suonato e inciso tra gli altri con Roy Haynes, David Sanchez e The Caribbean Jazz Project. E’ inoltre co-leader della band The Rodriguez Brothers insieme al fratello, il trombettista Michael Rodriguez.

Contrabbassista, Ricardo Rodriguez fa parte dell’attuale scena jazzistica di New York, città dove svolge un’intensa attività in un ampio spettro di stili, tra cui la musica afro – caraibica e la musica folk latino – americana. Ha collaborato tra gli altri con Miguel Zenon, Donny McCaslin e David Sanchez.

Terreon Gully, batterista, nato a East St. Louis, Illinois, ha iniziato a suonare la batteria da bambino presso la locale chiesa. Successivamente ha fatto parte del Lincoln Senior High School Jazz Ensemble e ha studiato presso la University of Houston sotto la guida di Marvin Sparks, ottenendo nel 1996 il Bachelor of Arts in Music Performance. Dopo un breve periodo a Atlanta si trasferisce a New York, dove risiede dal 1998. Ha collaborato con numerosi musicisti e gruppi tra i quali Christian McBride, Stefon Harris, David Sanborn, Yerba Buena, Benny Green, Charlie Hunter, Real Live Band, Diane Reeves, Abbey Lincoln, Marc Cary, Russell Gunn, Lizz Wright e Jackie Terrasson, oltre a svolgere un’intensa attività come musicista da studio. Dal 2008 è insegnante di batteria e storia del jazz presso la University of Manitoba in Canada.

Il Ueffilo – Cantina a Sud è in Gioia del Colle(Ba)-via Donato Boscia 21. 
Info e prevendite: 339/8613434 – 080/3430946 – Centro Musica : 080 – 521.17.77
web: www.ueffilo.com