Tempo di lettura: 3 minuti

"100%
Guardateli bene, all’apparenza due ragazzi normali, come se ne vedono tanti in giro, ma in realtà non lo sono, dietro a magliette coloratissime, cappellini da rapper e occhiali anni 80’, si celano i famigerati “Crookers”, di mestiere Dj, che stanno facendo ballare orde di giovani, con un sound creativo e ricercato, che passa dall’house all’elettronica, con sfumature di hip-hop finendo a creare un genere musicale innovativo, il “fidget“, un’house che incorpora alcuni elementi di rave, break beat e UK garage.
I due baldi giovani altro non sono che Andrea Fratangelo in arte “Bot”, e Francesco Barbaglia in arte “Phra”, milanese uno e di Verbania l’altro, sono ormai una realtà forte nel panorama della “club culture”. I due dj si sono incontrati un pomeriggio uggioso tipico milanese, il luogo dell’incontro chiaramente è un negozio di dischi, dove tra una chiacchera e l’altra, si è piano piano delineato il progetto “Crookers”, partito dai primi remix, fino ad arrivare a quello che sono ora. Il primo rmx su un pezzo di Stylophonic, progetto musicale di Stefano Fontana, dj e producer italiano molto apprezzato, per intenderci la traccia della pubblicità di Dolce & Gabbana di qualche tempo fa è sua. Da li si sono susseguiti altri rmx, per i più celebri artisti come Timbaland, Jovanotti, Britney Spears, U2, Moby, The Chemical Brothers, AC/DC, Armand Van Helden, Kelis e altri ancora, ma il rmx più rilavante è senza dubbio quello della canzone “Day N Nite” di Kid Cudi, uscito alla fine del mese di Novembre 2008, che ha trasformato la canzone in una delle hit più ballate dell’anno 2009, portando la formazione “Kid Cudi vs Crookers” agli apici delle classifiche dance ed electro di tutta Europa, nonché più importante ad esibirsi in rotazione nei migliori club d’Italia ed esteri. Anche Pavia, non è stata da meno, la piccola cittadina universitaria ha ospitato il duo elettronico, in una cornice molto suggestiva, prestata per l’evento, e più di un migliaio di giovani scatenati hanno dato vita ad una serata indimenticabile. Con il loro sound hanno accompagnato una serata dove hanno fuso insieme tutti i generi musicali di cui sono innamorati, rap, dance hall, house, grime, electro, creando il “loro” suono unico: Crook House, ribattezzato così proprio per loro.

"100%Merito di tutto ciò bisogna darlo ad un gruppetto di ragazzi, che stanchi della solita serata in disco, stanno portando tra Milano e dintorni feste ed eventi con dj di fama nazionale ed internazionale. Il nome di questo progetto è “100% Presi Bene”, cercateli anche su Facebook , ne hanno pronte anche per l’anno prossimo, se vi trovate da queste parti, il divertimento è garantito, prevendite a buon prezzo, addirittura un bus navetta che ti accompagna alla festa e ti riporta a casa, e non è male lasciare la macchina a casa e andare a ballare, di sti tempi è una bella iniziativa. Trovate tutto su: www.presibene.it www.facebook.com/presibene.

Tornando ai protagonisti della serata, che dire di più, se vi dovesse capitare tra le mani un flyer con su scritto “Crookers”, non abbiate nessuna titubanza, prendete le vostre sneakers preferite e andate….non ve ne pentirete, i ragazzi ci sanno fare con il mixer, per il momento fatevi un giro sul loro myspace, http://www.myspace.com/crookers, con tracce inedite del loro nuovo progetto, “We love animals”.
Se doveste seguire questi piccoli consigli non pensate di rilassarvi in queste vacanze di Natale, come regalo un bel “live” dei Crookers non sarebbe male, aspettando in qualche altro loro rmx.