Tempo di lettura: 4 minuti

"Bari
Presentato ufficialmente nei locali del Nessun dorma di Bari il ‘Bif&st 2010‘, il ‘Bari international film&tv festival’ che si svolgerà a Bari dal 23 al 30 gennaio prossimi. Alla presentazione alla stampa sono intervenuti l’Assessore Regionale al Mediterraneo Silvia Godelli, il direttore artistico della rassegna Felice Laudadio, il presidente dell’Apulia Film Commission Oscar Iarussi.

Il successo dell’edizione sperimentale numero "zero" lo scorso gennaio (con il nome di "Per il cinema italiano"), per certi versi quasi inaspettato, ha permesso di realizzare una ottima prima edizione che già sembra avere tutte le carte in regola per fare da sorella minore ai festival di Roma e Venezia, nonostante gli sponsor siano in un numero decisamente inferiore. Si potrebbe, infatti, definirlo un festival "low cost", grazie al fatto che tutti gli autori che si presenteranno lo faranno in modo assolutamente gratuito.
Gli eventi in programmazione sono numerosi, partendo dalle anteprime, fondamentali per ogni festival di cinema che si rispetti, passando per presentazioni di cortometraggi e documentari, arrivando a retrospettive, laboratori, seminari e incontri.
Saranno attribuiti diversi riconoscimenti da una giuria composta da nomi nazionali e internazionali, ci saranno tributi a Elio Petri, Francesco Rosi e Valerio De Paolis.

Ma nel ricco cartellone organizzato per quest’anno si è dato spazio a sinergie e aperture con tutto il mondo culturale a 360 gradi promuovendo tra i tanti il "Progetto essere attori" che sarà curato da Beatrice Kruger e Barbara Giordani e una partnership tra Walt Disney Motion Pictures Studios Italia e il Bif&st.

"PaulCirca un centinaio di studenti pugliesi avranno l’opportunità di partecipare ad un’esperienza unica: un vero e proprio esperimento nato dalla partnership tra Walt Disney Motion Pictures Studios Italia e il Bif&st. I partecipanti potranno vedere, in esclusiva, alcune immagini inedite e dialogare con il direttore generale di Walt Disney Motion Pictures Studios Italia, Paul Zonderland, col direttore Marketing, Kristin Greiner, e con i loro team sulle scelte riguardanti la distribuzione del film. Il 28 gennaio – hanno reso noto presentando il festival – in una sala del Multisala Galleria di Bari, si svolgerà una ‘Masterclass’ a numero chiuso, chiusa al pubblico e alla stampa, sulla distribuzione e la campagna di marketing di ‘Toy Story 3‘ in 3D. Si tratta del terzo capitolo della saga di animazione creata dalla Pixar che uscirà in Italia il prossimo 7 luglio in anticipo sul resto dell’Europa. "Per noi è molto importante – hanno detto dalla Disney – distribuire un film per famiglie a luglio, per dare vita ad un mercato lungo dodici mesi all’anno. In questo senso ci piace, per la prima volta nella nostra storia italiana, confrontarci apertamente con il pubblico degli studenti del Festival di Bari e dialogare con loro, intercettando le loro sensazioni e commenti, pronti a recepire i loro suggerimenti".

Per Progetto essere attori, si tratta di uno stage di formazione professionale riservato a chi abbia un minimo di esperienza professionale in cinema, televisione e teatro. I candidati selezionati da Beatrice Kruger e Barbara Giordani, nel corso della manifestazione impareranno tecniche e metodi per prepararsi ad un casting e come si predispone un set per fare provini e parteciperanno a loro volta a provini con alcuni fra i registi che saranno a Bari nei giorni del festival.
Per partecipare al progetto – realizzato in collaborazione con l’Apulia Film Commission – è necessario avere una formazione professionale e/o un minimo di 5 esperienze lavorative (non nel ruolo di comparse) nel cinema, nella fiction televisiva e nel teatro. La partecipazione è completamente gratuita; i candidati dovranno registrarsi sul sito www.e-talenta.eu nella categoria ‘Attori & artisti/attori allievi, dovranno attendere conferma e poi inserire il proprio Profilo Artista completo di foto, curriculum e showreel secondo le modalità indicate sul sito, e sempre a titolo gratuito. A registrazione avvenuta i candidati dovranno inviare una e-mail con nome e cognome e data dell’avvenuta registrazione sul sito e-Talenta, all’indirizzo casting@bifest.it. Tutti i canditati dovranno iscriversi sul sito www.e-talenta.eu entro il 2 gennaio 2010 e attendere conferma da parte di e-Talenta.
Gli attori e le attrici prescelti riceveranno un testo da preparare e saranno chiamati a presentarsi per un provino su parte in un set realmente ricostruito nel Fortino Sant’Antonio di Bari. Per tutti gli altri attori che non raggiungono i requisiti minimi per l’iscrizione al sito www.e-talenta.eu è prevista la possibilità di assistere ai casting aperti in qualità di uditori.
I due candidati che si distingueranno maggiormente riceveranno il premio ‘Bif&st Prova d’attore e ‘Bif&st prova d’attrice, conferito da una giuria di esperti del settore, che saranno consegnati nella serata di venerdì 29 gennaio 2010.

Nella foto di apertura da sinistra l’assessore Silvia Godelli, Oscar Iarussi e Felice Laudadio, nella seconda foto il direttore generale di Walt Disney Motion Pictures Studios Italia, Paul Zonderland.