Tempo di lettura: 5 minuti

"cransx"All’origine…Il colpo di fulmine di un cacciatore
Improvvisamente… un colpo di fuoco…
Oggi… una stazione turistica di fama mondiale
.

È nel 1893 che il primo hotel di Montana, l’Hôtel du Parc, apre le sue porte. La sua origine è dovuta da un colpo di fulmine di due amici cacciatori della regione, Louis Antille e Michel Zufferey, per questo maestoso altipiano appollaiato sul versante sud delle Alpi Bernesi.
Un medico un po’ folle, il dottor Stephani di Ginevra, anche lui sedotto dalla qualità dell’aria e dal paesaggio,
raggiunge Louis Antille con i suoi pazienti e apre nel 1896 la prima strada carrozzabile della stazione.
Proseguendo su questa buona strada, fa conoscere la stazione al mondo moltiplicando delle pubblicazioni
soleggiate nella stampa internazionale.
A poco a poco l’uccello fa il suo nido e nel 1906, l’inglese Sir Henry Lunn apre l’era del golf nella stazione. È così che nel 1908 Crans-Montana inaugura il percorso 18 buche "il più alto del mondo", che gli inglesi chiameranno "the most beautiful alpine golf".
Nel 1911, l’inaugurazione della funicolare "la più lunga della Svizzera": 4.2 km permette di collegare Sierre alla stazione in un’ora, invece delle quattro ore necessarie a dorso di mulo.
"cransx"E… è nello stesso anno che il degno discendente della famiglia Lunn, Arnold, figlio di Henry, fece della stazione di Crans-Montana "la stazione dei pionieri dello sci alpino" organizzando quello che la stampa sportiva chiamerà "la prima vera prova di discesa nella storia dello sci": L’Earl Robert of Kandahar Challenge Cup.
Il golf di Ballesteros, teatro di avvenimenti importanti, accoglie negli anni 1920 i primi meeting aeronautici su scala nazionale in collaborazione con l’esercito svizzero… Prima di lasciare il posto, nel 1939, al primo Open Suisse di Golf, futuro European Masters (1983) che farà incontrare i golfisti più illustri del pianeta: Jack Nicklaus, Dallemagne, Angelini, Van Donck,
Ballesteros, Player, Miller, Faldo, Ernie Els,…
Gli anni passano, la stazione vola letteralmente verso il successo con, nel 1987, l’accoglienza dei Campionati del Mondo di sci alpino, immortalato da più di 1500 giornalisti, fotografi e cameramen di 35 paesi.
È al suo apice quando nel 1993 Crans-Montana celebra il suo 100esimo anniversario a regola d’arte con l’elaborazione di diversi monumenti tra cui la passeggiata del 100esimo che traccia la storia della regione, dai pionieri ai giorni nostri

EVENTI

"cransx"Cristal Festival – 8 al 13 dicembre 2009
In otto anni , il Cristal festival è diventato un ppuntamento importatnte del mondo della comunicazione. Dopo Méribel, eccolo da quest’inverno installato a Crans-Montana e questo per diversi anni. Creato in Francia nel 2001, il Cristal Festival approfitta del suo arrivo a Crans-Montana per darsi una nuova dimensione. Questo sarà dall’8 al 13 dicembre 2009, ossia quattro giorni di dibattiti, workshops e rimessa
di premi che permetteranno alle agenzie di pubblicità, alle società dei produttori e agli inserzionisti internazionali di incontrarsi, scambiare esperienze e fare business. Info: www.cristalfestival.com

Coppa del mondo di sci alpino FIS – 5 e 7 marzo 2010

Crans-Montana ha ormai ritrovato il suo posto sulla scena dello sci internazionale.
La qualità delle prove di Coppa del Mondo Femminile nel 2008 (con più di 16.000 spettatori), delle Finali Coppa d’Europa nel 2009 e altre corse di Coppa Europa e FIS, hanno valso a Crans-Montana numerosi elogi da parte delle istanze nazionali e internazionali dello sci. L’appuntamento 2010 rivestirà una dimensione speciale: in effetti, i Giochi Olimpici d’Inverno di Vancouver appena terminati, Crans-Montana avrà il piacere di
accogliere gli atleti recentemente decorati.

Le date importanti:
– 25 gennaio 2010 : Coppa d’Europa FIS Femminile (Slalom gigante)
– 5-7 marzo 2010 : Coppa del Mondo FIS Femminile (Super-Combinata con Discesa/Slalom, Discesa
e Super G)
– 31 gennaio – 6 febbraio 2011: Campionati del Mondo FIS Juniors con oltre 40 nazioni
Info: www.skiwc-cransmontana.ch

La squadra svizzera di calcio a Crans-Montana – dal 23 maggio 2010
A seguito della qualificazione della squadra Svizzera di calcio per la Coppa del Mondo in Africa del Sud, Crans-Montana è stata scelta come base per  l’allenamento della squadra Nati. Dal 23 maggio 2010, la stazione vivrà sotto i colori della squadra Svizzera e del calcio. Gli giocatori di Hitzfeld giocheranno una o due partite amichevoli contro le altre squadre che preparano la Coppa del Mondo. Un bellissimo programma in perspettiva sullo stadio del Christ-Roi a Lens, che ha recentemente ospitato l’Al Ayn Club, campione degli Emirati Arabi, o la squadra di Everton.

Caprices Festival – 7 al 11 aprile 2010
Il più grande festival di musica invernale della Svizzera, il Caprices ha saputo prendere fedele il suo pubblico nel corso delle sei edizioni precedenti. Nel 2009,
30.000 partecipanti amanti del festival si sono trasferiti a Crans-Montana per assistere ai concerti e alle serate. L’edizione ha confermato l’enorme successo popolare
del festival con una programmazione molto apprezzata. Lo scenario in sei anni ha visto passare degli artisti di fama internazionale: Noa, Keziah Jones, Alpha Blondy, Popa Chubby, Deep Purple, Texas, Gad Elmaleh, Stephan Eicher, MC Sollar, Julien Doré, Paolo Nutini, Duffy, Thomas Dutronc… Il programma 2010 sarà conosciuto ufficialmente il 15 dicembre 2009 e potrà essere visibile sul sito www.caprices.ch

Event Modernity

Il concetto del festival 2010 si svilupperà sulle stesse basi di quello del 2009, con il club elettronico più alto della Svizzera, il sabato 10 aprile, a 2200 metri di altitudine. Oltre un migliaio di sciatori e clubber potranno approfittare di una situazione unica di fronte ad un panorama incomparabile, ascoltando i migliori Djs électro. All’ora del dopo sci, i "festivalieri" si ritrovano in stazione dove concerti e animazioni gratuite li attendono. In serata, il festival prende tutta la sua importanza sotto il Chapiteau, principale scena del Caprices installato al Régent, e nei differenti luoghi dove si divide la programmazione ricca e varia del festival: Le Réservoir, La Barakaziz. lo spazio originale Rock the Block. Il Ristorante VIP conosce un successo sempre più crescente, attirando aziende per incontri e serate divertenti, gli ospiti, dopo, si ritrovano spesso al Bar degli artisti.

Guarda Golf: nuovo cinque stelle a Crans-Montana

Un nuovo hotel Leading Hotel of the World si è appena aperto a Crans-Montana: il Guarda Golf in prossimità
del percorso di golf Jack Nicklaus e delle piste di sci di fondo vicino al cuore della stazione. Questo grande
chalet dai materiali nobili conta 25 camere, due ristoranti, un lounge, due sale conferenze e un residence di nove appartamenti. Il primo ristorante propone una cucina italiana raffinata, il secondo presenta delle specialità vallesane. Ai comandi: Giuseppe Marcone dell’Hotel Beau Rivage Palace di Losanna.
Da notare il suo spa da 600 metriquadri che saprà trovare la sua clientela: tagliato nella la roccia , comprende un bagno a bollicine, una sauna, un hamman e quattro cabine di cura. Sarà il solo spa della Svizzera a proporre la linea di cura brasiliana "Beauty by Clinica Ivo Pitanguy". Ivo Pitanguy, ospite frequente di Crans-Montana è considerato come l’inventore della chirurgia estetica e beneficia di una reputazione mondiale. In Brasile è una vera star e i suoi prodotti di bellezza (crème rassodante collo e décolleté, gel rassodante contorno degli occhi, sérum …) sono riconosciuti per la loro azione anti-invecchiamento.
www.hotelguardagolf.com

Info turistiche e non solo: www.crans-montana.ch