Tempo di lettura: 2 minuti

"lucca140.000 visitatori, più di 400 espositori, 200.000 metri quadri del centro storico di Lucca occupati dalla manifestazione: questi sono i numeri più importanti di Lucca Comics & Games 2009, l’ormai storica manifestazione che richiama tutti gli appassionati di film, comics e manga da ogni angolo di Italia e d’Europa. Nella suggestiva cornice del centro storico di Lucca, si ergevano i padiglioni ospitanti gli espositori: di grande rilievo la presenza di marchi nazionali ed internazionali come Marvel e Dc Comics per i fumetti, Planet Manga, Star Comics, GP Publishing (novella etichetta del Gruppo Preziosi) per i manga, un grande stand Mediaset per la campagna informativa al passaggio del digitale terrestre e per la presentazione delle novità anime che verranno trasmesse sulle sue reti giovani: Italia 1, Hiro e Boing.Non poteva mancare certo il padiglione (forse il più grande fra tutti) dedicato alle novità videoludiche: in anteprima nazionale sono stati presentati Assassin’s Creed II di EA Games, seguito del celeberrimo e omonimo gioco presentato lo scorso anno, in cui fantascienza, storia e misticismo si uniscono per far vivere un’esperienza ludica senza precedenti, Rabbids Go Home, sempre di EA per Wii, Dj Hero, in cui armati di una speciale console per il mixaggio i giocatori dovranno "suonare" un brano a scelta fra i generi dance e hip hop.Il vero tocco di colore è stato dato dai grandi cosplayer (fan che si vestono dai personaggi dei loro manga, comics o videogiochi preferiti, creando da sè il proprio abbigliamento) che giravano per le storiche vie di Lucca per farsi fotografare dai visitatori della fiera e soprattutto, partecipare all’annuale concorso per il costume più bello.E così, camminando fra una Jill Valentine e un Voltron, fra Lady Isabel e Naruto, fra Batman e Monkey D. Rufy, era possibile gustare il ramen, la classica pietanza giapponese a base di tagliolini e verdure, da comprare rigorosamente in un bicchiere di cartone e da preparare in 3 minuti aggiungendo al prodotto un po’ di acqua calda.L’atmosfera creatasi è senza precedenti: sembrava di conoscere tutti i visitatori da tanto tempo, la passione condivisa per una particolare attività o storia era la causa scatenante per stringere immediatamente nuove amicizie.Lucca Comics & Games si conferma dunque come la più importante manifestazione del settore a livello italiano e fra le più importanti a livello europeo.Vi lasciamo ad un video autoprodotto, realizzato per farvi rivivere le stesse emozioni che abbiamo provato nel frequentare la manifestazione.
[wp_youtube]4Dsl0TkGOAY&feature=player_embedded[/wp_youtube]