Tempo di lettura: 2 minuti

"molto-rumore-per-nulla"Conto alla rovescia per la stagione di prosa del Teatro Pubblico Pugliese. Tantissimi i nomi che faranno capolino a Bari tra i tanti Bob Wilson, Peter Brook, Adriana Asti, Gabriele Lavia, Licia Maglietta, questi alcuni dei protagonisti che promossa dal Comune di Bari e organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese avrà il suo tema "Il tempo imperfetto".
Si parte giovedì 8 novembre, all’auditorium Vallisa, con Manca solo la domenica un monologo della catanese Silvana Grasso interpretato da Licia Maglietta interpreta accompagnata dalla fisarmonica di Vladimir Denissenkov. Il primo appuntamento al Teatro Piccinni è con Molto rumore per nulla con la regia di Gabriele Lavia, in scena dal 21 al 25 ottobre. Prosegue quindi, 30 e 31 ottobre, con Franco Ferrante in Zona Paradiso, con Arturo Cirillo in Otello dal 4 all’8 novembre, e Claudio Morganti con Una lettura del Woyzeck, 12 e 13 novembre.
In dicembre, dal 9 al 13, andrà in scena Giorni felici di Beckett con Adriana Asti e la regia di Bob Wilson.

Nel nuovo anno, dal 4 al 6 febbraio, nel Piccinni arriva dal Quebec Rain, quinta creazione della compagnia di teatro acrobatico Cirque Eloize eseguita circa 500 volte in tutto il mondo e a marzo, 11 e 12 nel teatro Kismet, lo spettacolo Warum, Warum con al regie di Peter Brook.
Il cartellone propone, inoltre tra gli altri spettacoli, due prime nazionali: Valter Malosti con Moliere La scuola delle moglì (8 e 10 gennaio) e I giganti della Montagna con la regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi, in febbraio.

Nella foto un’immagine di Molto rumore per nulla con la regia di Gabriele Lavia.