Tempo di lettura: 3 minuti

"cinemadelreale"Archivio Cinema del reale, progetto di Big Sur, laboratorio di immagini e visioni, presenta a Roma la rassegna cinematografica “Viaggi in Puglia – storie di donne, uomini, migranti, rituali popolari e colpi d’occhio”, che si svolgerà in tre serate dal 31 marzo al 2 aprile 2009 in collaborazione con l’Associazione Culturale Apollo 11.
La rassegna si propone di raccontare la regione Puglia attraverso viaggi e visioni cinematografiche che percorrono tra passato e presente, tra luci e ombre, i più diversi territori dell’ affascinante regione protesa al centro del Mar Mediterraneo. Affrontando temi civili, religiosi e sociali che riguardano tutto il Sud Italia, si raccontano storie riguardanti uomini e donne pugliesi che portano a riflettere su lavoro, migrazioni, realtà politiche e sociali, rituali e musiche popolari, visioni e invenzioni barocche…

Gli autori dei film sono i grandi maestri del cinema documentario italiano (Mingozzi, Del Fra, Di Gianni), la più importante autrice italiana (Mangini), affermati registi (Winspeare) e filmakers (Amoroso D’Aragona, Cannizzaro, Piperno, Pisanelli), straordinari esordienti (Del Prete, Eshja, Soranzo, Scrimieri), professionisti in campo cinematografico e didattico (Carnera, Benedetti, Capani) e un appassionato pioniere del cinema pugliese (Barbano).
Saranno presenti alla manifestazione gli autori dei film in programma e il filmaker e direttore artistico di Cinema del reale Paolo Pisanelli. Aprirà la rassegna la musica dal vivo con lo straordinario gruppo de “I cantori di Villa Castelli”: Vitucc’ de Carcagn’, Giandomenico Caramia, Francesco Barletta e Mario Salvi.

"amoroso"Cinema del reale è un progetto dedicato agli autori e alle opere cinematografiche e video che offrono descrizioni e interpretazioni personali e singolari delle realtà passate e presenti nel mondo e rivelano generi documentari differenti: film sperimentali, film-saggio, diari personali, film di famiglia, grandi reportage, inchieste storiche, narrazioni classiche, racconti frammentari… Opere di autori riconosciuti o meno noti, con diversi orizzonti geografici, politici e culturali, sono espressione di un cinema “povero”, ma capace di sperimentare ogni possibilità di linguaggio audiovisivo e dotato di straordinarie capacità inventive e comunicative.

Archivio Cinema del reale ha già realizzato eventi e rassegne cinematografiche che mirano a promuovere e diffondere la conoscenza del cinema documentario italiano all’estero, in collaborazione con istituti italiani di cultura, università, fondazioni e associazioni. Tra le esperienze realizzate: New York febbraio 2007 (in collaborazione con Scuola di Sceneggiatura Tracce e Casa Italiana Zerilli-Marimò), Cracovia 2008 (in collaborazione con Muzyka i Swiat Festival, Istituto Italiano di Cultura di Cracovia e Manggha Centrum (Istituto di Cultura Giapponese a Cracovia).

La rassegna “Viaggi in Puglia” (Reisen in Apulien) è stata presentata per la prima volta a Berlino nel febbraio 2009 in collaborazione con Zeughauskino Kinemathek – all’interno di Stiftung Deutsches Historisches Museum- e con Babylon Kino; è stato un importante traguardo di livello internazionale per la diffusione dell’attività di un progetto culturale che con La Festa di Cinema del reale ha già registrato dal 2004 a oggi un grande successo di critica e pubblico nell’ambito del Festival delle culture migranti Salento Negroamaro, che rappresenta un evento originale nel panorama cinematografico nazionale e dell’area del Mediterraneo.

L’Associazione Culturale Apollo 11 e Archivio Cinema del reale promuovono da anni la cultura cinematografica e si impegnano nella diffusione del cinema documentario, che in Italia registra straordinari fermenti creativi e produttivi ma spesso non trova canali di distribuzione, non viene sostenuto adeguatamente dalle istituzioni pubbliche e deve confrontarsi con un desolante panorama di emittenti televisive pubbliche e private.