Tempo di lettura: 4 minuti

"Molla

 Oggi vogliamo occuparci di un piccolo astro nascente che speriamo brilli al più presto nel panorama della musica italiana: Molla & DJ Amber.

 La musica di "Molla & DJ Amber" nasce circa otto mesi fa, quando Luca Giura (in arte Molla), e Ambra Susca (in arte DJ Amber e ideatrice di questo lungo sogno) mettono insieme la loro creativita alla ricerca di un sound per esprimere il loro sogno. Molla ha 24 anni, una vita dedicata alla musica, la sua grande passione… Inizia imparando da suo padre i primi pattern sulla batteria; con la sua grancassa, il suo charlestone e il suo rullante, Molla si fa strada tra l’underground barese suonando con numerosi gruppi di vari generi musicali e, tra le sue esperienze più significative è piacevole segnalare quella con il grande pubblico del “FESTIVAL DI SANREMO 2006” nella categoria giovani , con la band barese Ameba 4. Fanno parte del bagaglio di esperienze anche altre manifestazioni Rock’n’Roll, come Arezzo Wave e il M.E.I. di Faenza. I testi di DJ Amber aumentano sempre più, e la voglia di farli diventare canzoni cresce smisuratamente…
 Molla e DJ decidono di affittare un locale, dando vita alla “Suite 19”, l’alcova ideale per iniziare a “lavorare musicalmente” su questo sogno. Senza avvalersi del supporto di un batterista, tastierista e bassista, Molla & DJ Amber decidono di creare un sound nuovo, fresco, giovane e personale… Un sound con base pop, caratterizzato da una voce melodica e dolce a tratti e con ritmica graffiata e forte in altri … Un sound, definito “a volumi rock” perché comprensivo di basi elettroniche molto potenti. Come ogni artista che vive di sogni, Molla & DJ Amber avvertono il bisogno di buoni compagni di avventura, così arriva Sandro, il quale decide di trasferirsi con la sua strumentazione nella “Suite 19”, arricchendo con il suo style le produzioni Molla & DJ Amber. Si consolida dunque il progetto "Molla & Dj Amber", musica giovane che mira ai giovani, musica solare, musica coinvolgente composta e suonata da tre … piccoli sognatori !!!
Vi consigliamo vivamente di ascoltarli su www.myspace.com/mollaedjamber.

Ciao Molla, allora, da dove nasce la musica di Molla & DJ Amber?

La musica di Molla e DJ Amber nasce da un testo scritto senza una struttura ben precisa portatomi da Ambra e intitolato "Bari /Milano. Ho iniziato a mettere due tre accordi su questo testo ed è venuta fuori una prima canzone… ODDIO era la prima! Poi non c’è rimasto che andare avanti e mentro andavamo avanti sia i nostri testi, ke le mie musiche e arrangiamenti sono miglioriti. Questa canzone ke ha dato il via a molte altre storie.


Quali storie amano raccontare Ambra e Molla?

Sogni prima di tutto, viaggi. Paura e fragilità dei ragazzi ma sempre con un finale positivo.


Perchè questa attenzione per un finale positivo, quale filosofia si nasconde nei vostri brani?

La nostra filosofia è TUTTO SEMBRA POSSA CAMBIARE QUANDO VEDI UN UOMO SONGNARE, quindi la voglia, la passione nelle cose
ti porta a superlare le paure, le incertezze che riguardano noi ragazzi in tempi in cui il ruolo stesso dei ragazzi non ha più una definizione.

Quali sono state le serate, i momenti più memorabili della vostra esperienza?

 Bè, l’8 giugno facciamo un anno che suoniamo insieme io e amber quindi pochissimo… Sicuramente i live sono sempre dei momenti molto interessanti e stimolanti ma forse i momenti più belli sono legati alla fase compositiva, mentre sta nascendo un brano, quell’atmosfera che si crea quando secondo noi sta nascendo una cosa buona e giusta, è una sensazione che non si può descrivere.

Hai appena detto che tu e Amber suonate da solo un anno insieme, e il vostro primo brano ha il titolo di un viaggio (Bari/Milano), quindi chi era molla e da dove veniva prima di intrecciare i destini artistici di Amber?

Molla era Luca Giura un batterista dalla nascita che da piccolo sbattendo all’armadio del padre trovò una batteria vera e propria e da alloraè stato amore e continua ad esserlo ke mi ha portato a suonare da piccoli locali giù in puglia a grandi palchi come Sanremo, Arezzo wave e il Mei.
 

Se volessi descrivere il tuo sound, la vostra idea della musica, il vostro stile, quale canzone sceglieresti tra le tante scritte?

Ma guarda tra "Fragili" e "Dub" penso che il nostro sound venga ben descritto: POP a volumi Rock! Elettronica unita a suoni dolci di pianoforte, Voce melodica su distorsioni, i temi della nostra generazione…


Che rimandiamo all’ascolto dei nostri lettori…

Nelle vostre canzoni si evince che vi ispiriate al panorama della musica pop-rock italiana, in maniera comunque originale, in particola quali gruppo o artisti hanno esercitato maggiore influenza sul vostro modo di concepire la musica?

Di certo i Tiromancino, gli Otto Ohm, i Negramaro, i Coldplay, ma anche Jovanotti soprattuto per i suoi testi.


Concludiamo chiedendo a Molla quale sia la destinazione finale ed ideale di questo viaggio.

Il nostro é un progetto sempre in fase di crescita, sempre alla ricerca di un sound proprio. Il nostro obiettivo è poter far ascoltare la nostra musica a più gente possibile e riuscire a svegliarci la mattina e dedicarci solo a questa nostra passione, al nostro SOGNO.
 

E la redazione di LSD augura, appunto, buon viaggio a Molla & DJ Amber.