English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

Si conclude ArtLab 18, Bacchella: serve uno sguardo ampio, non chiudersi nelle nicchie di settore

9 nov 2018 | Nessun Commento | 243 Visite
Di:

bacchellaSi è conclusa con la tappa finale di Bari e Matera l’edizione 2018 di ArtLab, la piattaforma indipendente italiana dedicata all’innovazione delle politiche, dei programmi e delle pratiche culturali. Ma ArtLab – organizzata dalla Fondazione Fitzcarraldo – è anche molto altro. In questo luogo ideale, che da dodici anni viaggia per l’Italia, sono nate leggi, si sono formate imprese, si sono attivate connessioni, si è formata una parte importante del pensiero che circonda oggi le politiche culturali nel nostro Paese.

Fil rouge di tutte le tappe 2018 è stato il contributo delle imprese culturali e creative alla valorizzazione dei patrimoni materiali, immateriali e digitali. Sono stati sei, in particolare, i focus che si sono tenuti nel corso dell’incontro di Bari e Matera: Nuove forme di partenariato pubblico-privato per la valorizzazione del patrimonio ai fini di innovazione sociale e culturale; Imprese ed enti nella valorizzazione del patrimonio culturale tra mecenatismo ed Art Bonus; Legalità e cultura; Le nuove frontiere del Turismo sostenibile; Accesso al credito e strumenti finanziari per le imprese culturali e creative e Una Nuova Agenda Europea per la Cultura.

“E’ stato il consueto intrecciarsi di temi molto diversi, ma perché questo è il senso di Art Lab: esporre tuti gli attori dell’ecosistema culturale a temi anche diversi da quelli che affrontano quotidianamente”, ha spiegato ad AgCult il presidente di Fondazione Fitzcarraldo, Ugo Bacchella. “L’idea è che la complessità e la potenzialità che ha il lavoro culturale si può esprimere se però si ha uno sguardo ampio, perché se ci si chiude nelle nicchie di settore o nei propri territori, soprattutto oggi, si perdono troppi pezzi”.

In questo momento, ha aggiunto, “la funzione di incontro tra gli operatori è particolarmente importante perché la rapidità dei processi di trasformazione tecnologica ci sta cambiando tutti: impone di guardarsi intorno e farlo insieme fa differenza”.

Altro fattore importante per Bacchella è “mettere insieme i diversi attori: questo in particolare si è visto nei lavori sul partenariato pubblico-privato: mettere insieme chi gestisce, o si candida a utilizzare, dei luoghi sottoutilizzati con le Fondazioni e con pubblico, ha prodotto la bellissima sessione finale dove si sono confrontati Confindustria, Anci, Fondazioni e Alfredo Moliterni, Consigliere giuridico del ministro dei Beni culturali”.

Prossimi appuntamenti

Archiviata l’edizione 2018, ArtLab guarda già al 2019. Il prossimo appuntamento sarà a metà di giugno a Milano, per poi tornare nuovamente in autunno a Bari e Matera. Inoltre, ha annunciato Bacchella, “rifaremo in modo molto potenziato il Forum degli investimenti, il cui obiettivo è facilitare l’incontro tra imprese creative e potenziali finanziatori”.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Bari - dal borgo alla citta'
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

GrilaCom - London
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie