English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

Resoconto della Task Force alla Regione Puglia sulla vertenza “Gazzetta del Mezzogiorno”

28 dic 2018 | Nessun Commento | 326 Visite
Di:

gazzetta5Si è svolto questo pomeriggio, presso la sede della Presidenza della Regione Puglia, l’incontro dellla Task Force regionale sull’occupazione e le crisi industriali e gli amministratori giudiziari de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, storico e autorevole quotidiano pugliese commissariato a seguito del decreto con il quale il Tribunale di Catania, lo scorso 24 settembre, ha disposto il sequestro finalizzato alla confisca, dell’intero gruppo editoriale che fa capo all’imprenditore Mario Ciancio Sanfilippo. Questa situazione sta destando grande preoccupazione tra tutti i giornalisti e i lavoratori de “La Gazzetta del Mezzogiorno” dal momento che, allo stato attuale, appare incerto il futuro di questa importante realtà editoriale e si addensano fosche nubi sulla possibilità di mantenere gli attuali livelli occupazionali per una storica testata giornalistica che, per decenni, ha raccontato con competenza, impegno e professionalità ogni aspetto (politico, economico, sociale, culturale) del nostro territorio. All’incontro, Presieduto dal Presidente Michele Emiliano e coordinato dal Presidente della Task Force Occupazione, Leo Caroli, hanno preso parte, oltre al sottoscritto, nella qualità di assessore allo Sviluppo Economico , anche i commissari giudiziari, Angelo Bonomo e Luciano Modica, il direttore generale di “Edisud”, Franco Capparelli, le Rsu, il Comitato di redazione, l’Assostampa, la Federazione Nazionale Stampa Italiana e le rappresentanze sindacali di Cgil, Cisl e Uil. L’obiettivo comune, condiviso da tutti i partecipanti nel corso dell’incontro, è stato quello di fare tutto il possibile, ciascuno per quanto di sua competenza, al fine di salvaguardare l’occupazione di tutti i lavoratori coinvolti, e, d’altro canto, quello di consentire la prosecuzione dell’attività de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, imprescindibile presidio per la libertà di stampa, a maggior ragione in un’epoca come questa in cui, da un lato, le limitazioni al pieno esercizio del diritto all’informazione e, dall’altro, la diffusione delle “fake news” soprattutto in rete, rappresentano un pericolo per la tenuta stessa del nostro ordinamento democratico. Nessuno nega le difficoltà che questa complessa vicenda presenta, ma da parte della Regione Puglia sarà garantito ogni sforzo per trovare una soluzione che tuteli gli attuali livelli occupazionali e consenta ad una vera e propria istituzione dell’informazione a livello regionale, come la Gazzetta del Mezzogiorno di proseguire nella sua attività. La riunione è stata aggiornata a giorno 22 Gennaio.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

GrilaCom - London
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie