English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

Presentata a Milano la Guida Michelin in Italia 2014. In Puglia tre nuove entrate

8 nov 2013 | Nessun Comento | 1.491 Visite
Di:

MICHELIN
C’è un nuovo tre stelle tra i ristoranti della Guida Michelin in Italia: è il Reale di Castel di Sangro dello chef abruzzese Niko Romito. Lo ha reso noto a Milano Michael Ellis, direttore internazionale delle Guide Michelin, presentando l’edizione italiana 2014 al palazzo dei Giureconsulti. Il Reale è un ristorante gourmet (con soli sei tavoli) ed è anche un centro di formazione per giovani chef. E’ l’ottavo tre stelle in Italia, e il primo in Abruzzo ad ottenere questo riconoscimento.

«E’ semplicemente la realizzazione di un sogno – ha commentato Romito – un risultato meraviglioso. Voglio condividere questa gioia con mia sorella Cristiana e con la mia instancabile squadra, perchè questa è senza dubbio la vittoria di un gruppo».

«E per chi ci chiede cosa succederà – ha aggiunto – rispondo che continueremo a lavorare senza perdere di vista i nostri principi, lo studio in cucina, il lavoro sugli ingredienti e sulle materie prime e soprattutto, senza dimenticare l’importanza della ricerca e dei progetti formativi come la Niko Romito Formazione e Spazio e di cultura gastronomica come Unforketable».

All’evento milanese era presente anche Cristiana Romito, sorella di Niko, il cui ruolo è da sempre fondamentale nella crescita del ristorante.

«Niko Romito, con la sua terza stella Michelin, è il vessillo dell’Abruzzo del primato, dell’unicità, della qualità, e dell’innovazione» ha detto il presidente della Giunta regionale abruzzese, Gianni Chiodi. «Auguri ad un coraggioso esteta dell’arte culinaria, a sua sorella Cristiana e a tutto lo staff per lo straordinario risultato raggiunto».

Nella Guida 2014 sono 33 i nuovi ristoranti con 1 stella e 3 i nuovi ristoranti con 2 stelle: Vincenzo Candiano del Don Serafino di Ragusa, Devero di Cavenago Brianza dello chef Enrico Bartolini, e il Villa Feltrinelli a Gargnano sul lago di Garda (Brescia) di Stefano Baiocco. In totale sono 281 i ristoranti a una stella e 40 quelli a due stelle. Nessuno di quelli che avevano tre stelle è stato ‘retrocessò.

Tra i ristoranti che hanno ricevuto la loro prima stella, ben cinque si trovano in Veneto (tra cui due a Venezia) e altrettanti in Trentino Alto Adige. Al sud la Puglia si difende bene con tre nuovi ingressi nel circolo degli stellati e sono: Angelo Sabatelli  di Monopoli, Felice Sgarra di Andria e Maria Cicorella di Conversano.

In foto i tre nuovi ingressi pugliesi nella prestigiosa bibbia della gastronomia mondiale Michelin.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
per vie traverse
Il mondo visto di Traversa
Storie intorno al globo di un simpatico viaggiatore
di Michele Traversa
Richiedi la tua copia
Telefono: 080 5575940
E-Mail: direzione@lsdmagazine.com
1991-1995 La resa dei conti
per vie traverse
Vineaway - Produci il tuo vinoVineaway - Produci il tuo vino
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie