English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

‘Piuma’: il nuovo lavoro di Roan Johnson stasera in anteprima al Multicinema Galleria di Bari

3 ott 2016 | Nessun Commento | 535 Visite
Di:

listenerE’ la storia di Ferro (Luigi Fedele) e Cate (Blu Yoshimi), due ragazzi come tanti che si trovano ad affrontare una gravidanza inattesa.
Così ha inizio il racconto dei 9 mesi di gestazione in cui i due giovani dovranno affrontare ansie, problematiche e dinamiche quotidiane nella consapevolezza di diventare a breve genitori.
Ma il racconto assume una vena corale coinvolgendo, non solo i neo maggiorenni protagonisti, ma anche le loro famiglie (quella accogliente del ribelle Ferro, quella complicata e fuori dagli schemi della più assennata Cate), la scuola (gli esami di maturità), gli amici (alle prese con il viaggio dell’estate post-maturità), il lavoro (che non c’è).

‘Piuma’ il nuovo lavoro di Roan Johnson, distribuito da Lucky Red, racconta questo e molto ancora, riuscendo a narrare l’incertezza e la difficoltà del diventare genitore, soprattutto nel mondo odierno.
A parlarcene, durante la conferenza stampa di stamane, il regista Johnson e l’attrice protagonista, Blu Yoshimi ( che saluteranno il pubblico durante l’anteprima di questa sera).
“L’idea del film –racconta il regista- nasce da una paura che condividevo con la maggior parte dei miei coetanei: fare un figlio. La cosa più naturale del mondo è diventata, paradossalmente, una complicazione impossibile. Cosciente di ciò ho intrapreso questo viaggio che mi ha portato alla realizzazione di ‘Piuma’. Una commedia corale, che riprende la tradizionale commedia all’italiana, dove si può raccontare la realtà problematica e complicata con sorriso e leggerezza”.

I due protagonisti, infatti, pur attraversando i nove mesi più emozionanti e complicati della loro vita, cercheranno di non perdere la loro purezza e quello sguardo poetico che li rende così speciali.

“Ho interpretato Cate –dice la giovane attrice- con estrema passione, avendo la stessa età del personaggio mi sono immedesimata totalmente. Ho voluto –continua- entrare in contatto con le sue sensazioni, così ho deciso di indossare, per qualche ora, il pancione anche fuori dal set. Dal personaggio di Cate ho colto la dolcezza di essere madre e la forza di questa scelta a volte sofferta e difficile”.

Già presentato alla 73esima edizione del Festival di Venezia, in bilico tra applausi e critiche, il film del giovane regista anglo-pisano, verrà presentato in anteprima, questa sera, per il pubblico barese (nel Multicinema Galleria) per poi arrivare sui grandi schermi il 20 ottobre.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Bari - dal borgo alla citta'
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

GrilaCom - London
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie