English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Paesaggi Sonori, a Molfetta la rassegna musicale giunta alla sua 34a edizione

13 dic 2011 | Nessun Comento | 501 Visite
Di:

violinoHa avuto inizio il 10 dicembre “Paesaggi Sonori” , la nuova rassegna dell’Associazione Musicale A. Dvorak di Molfetta. Giunta al trentaquattresimo anno di ininterrotta attività artistica e didattica, l’Associazione, dopo la triste scomparsa, a giugno di quest’anno, del suo fondatore, l’instancabilmente creativo Don Salvatore Pappagallo, ha ritrovato nuove energie grazie all’apporto di numerosi musicisti ed appassionati formatisi attraverso le pluriennali attività dell’Associazione, che hanno accettato di collaborare in prima persona alla elaborazione e realizzazione di nuove attività.
“Paesaggi Sonori” rappresenta il primo risultato di questo nuovo fermento ed abbina, grazie all’indispensabile sostegno finanziario dell’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia e della Fondazione Vincenzo Maria Valente, due percorsi musicalmente differenti ma assolutamente complementari:
•”La lirica in Pillole” , una piccola rassegna dedicata alla vocalità classica ed in particolar modo alla Lirica con interpreti pugliesi di eccezione impegnati in un primo appuntamento dedicato a Verdi ed un altro all’Opera Buffa;
Dvorak Jazz Meeting 2011, sesta edizione della annuale rassegna dedicata al Jazz, che propone quest’anno due pregevoli progetti originali e discografici di artisti pugliesi.
Il calendario degli appuntamenti di “Paesaggi Sonori” prende il via il 10 dicembre con un concerto di particolare interesse, dedicato a Giuseppe Verdi, in occasione dei 150 anni dell’unità del nostro paese.
Una selezione dell’opera La Traviata , comprendente i brani solistici più importanti, sarà affrontata da alcuni prestigiosi interpreti pugliesi, Antonella Giovine, Pantaleo Metta e Gianfranco Cappelluti, accompagnati al piano dal Maestro Giovanni Farina.
Il 16 dicembre, con il concerto del quartetto della raffinata vocalist Francesca Leone, ha inizio il Dvorak Jazz Meeting 2011, rassegna che, nata nel 2006, ha saputo ritagliarsi un piccolo ma significativo spazio nell’ambito delle programmazioni regionali di qualità.
Francesca Leone, in compagnia di Guido Di Leone alla chitarra, Dario Di Lecce al contrabbasso e Fabio Delle Foglie alla batteria, presenterà il suo ultimo elegante lavoro discografico, Com os Violoes, interamente incentrato su arrangiamenti originali di composizioni di autori brasiliani molto conosciuti, da Jobim e Menescal a Ferrera e Heinorn.
Si prosegue il 28 dicembre con American Songs, un progetto originale del notevole sassofonista brindisino Vincenzo Presta, dedicato alla canzone americana degli anni trenta e quaranta, il periodo d’oro dei musical di Broadway e dei film musicali, materiale che ha profondamente influenzato l’evoluzione di tutti i moderni linguaggi jazzistici.
Affiancheranno Vincenzo Presta il chitarrista Pino Mazzarano, il contrabbassista Pasquale Gadaleta ed il batterista Gianlivio Liberti.
Si chiude il 29 dicembre con un divertente concerto dedicato all’Opera Buffa, da Mozart a Rossini, nell’interpretazione del soprano Lucia De Bari e del basso Onofrio Salvemini, accompagnati al piano dal M° Emanuele Petruzzella.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

murgiapride
streamit Ascolta Radio FLO, clicca su PLAY
per vie traverse
PER VIE TRAVERSE
L'ultimo libro del direttore Michele Traversa
Richiedi la tua copia
Telefono: 080 557 59 40
E-Mail: direzione@lsdmagazine.com
streamit
Tiberino
puglia
pubblicita

Categorie