English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

Locarno Festival 2017 è Signs of Life sui territori di frontiera

14 feb 2017 | Nessun Comento | 235 Visite
Di:

getIl Locarno Festival conferma la sua anima pionieristica e punta al futuro con “Signs of Life”, che da quest’anno diventa competitiva, e con l’iniziativa “Industry First Look” arrivata alla settima edizione e dedicata ai film in fase di post-produzione che, quest’anno, si concentrerà sui Paesi Baltici (Estonia, Lettonia e Lituania).

Signs of Life, che indaga i territori di frontiera della settima arte tra forme narrative inedite e innovazione del linguaggio cinematografico, nasce nel 2014 come sezione fuori concorso e, grazie al successo riscontrato negli ultimi anni, diventa competitiva.

Tra le numerose iniziative promosse durante gli “Industry Days” del Locarno Festival, figura l’iniziativa First Look, arrivata alla sua settima edizione, dedicata ai film in fase di post-produzione e trampolino di lancio per i film del futuro. Quest’anno First Look celebrerà il 100° anniversario del cinema Baltico che vanta una cinematografia in costante crescita e riconosciuta a livello internazionale, con un focus su film estoni, lettoni e lituani. Grazie al sostegno dell’Estonian Film Institute, del Latvia Film Centre e del Lithuanian Film Centre, First Look 2017 selezionerà da 5 a 7 film in fase di post-produzione. I produttori dei progetti selezionati parteciperanno al Locarno Festival e avranno modo di presentare le loro opere ai professionisti del settore. Durante gli Industry Days, infatti, i film saranno proiettati per venditori, compratori, programmatori e rappresentanti dei fondi di sostegno alla post-produzione.

Nadia Dresti, Vice Direttrice artistica e capo internazionale del Locarno Festival afferma: “Gli Industry Days di Locarno sono il luogo ideale per dare la giusta visibilità a un’attività specifica. First Look è un’eccellente opportunità per i paesi che hanno la possibilità di mettere in risalto la propria cinematografia. Grazie al programma studiato dal direttore del progetto Markus Duffner, siamo certi che i produttori selezionati da Estonia, Lettonia e Lituania trarranno benefici dall’esperienza locarnese. Nessuno può avere la certezza, specialmente di questi tempi, di vendere un film ma siamo sicuramente in grado di confermare che i film saranno visti dagli acquirenti, dai selezionatori di festival e da altri professionisti presenti, oltre che da una giuria di alto profilo.”

La giuria composta quest’anno da Charles Tesson, Direttore artistico della “Semaine de la Critique” del Festival Cannes, da Silvain Auzou, Vice Direttore delle “Giornate degli Autori dei Venice Days e da Janet Pierson responsabile del “SXSW Film Festival” di Austin, assegnerà il First Look Award. La 70a edizione del Locarno Festival, inizierà con una serie d’iniziative firmate #Locarno70 già a partire dal mese di febbraio e vedrà la sua conclusione durante la manifestazione che si terrà dal 2 al 12 agosto 2017.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

per vie traverse
Il mondo visto di Traversa
Storie intorno al globo di un simpatico viaggiatore
di Michele Traversa
Richiedi la tua copia
Telefono: 080 5575940
E-Mail: direzione@lsdmagazine.com
1991-1995 La resa dei conti
per vie traverse
Vineaway - Produci il tuo vinoVineaway - Produci il tuo vino
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie