English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

L’immagine autentica della Puglia raccontata dai vini della Cantina Ognissole per la grande “Festa Rurale”

23 mag 2016 | Nessun Commento | 936 Visite
Di:

o1La Puglia baciata dal sole e lambita dal mare, la Puglia dal clima mediterraneo, la Puglia terra di confine e di passaggio tra Levante e Ponente, culla di eccellenze artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche, terra che dell’accoglienza ha fatto il suo vessillo. È questa l’immagine che del Tacco d’Italia vuole restituire la giovane Cantina Ognissole - di proprietà di Feudi San Gregorio - che ha votato la sua mission alla valorizzazione dei vitigni autoctoni della Regione nel rispetto del terroir. Il logo è una interpretazione contemporanea realizzata da Massimo Vignelli, di un mosaico greco, raffigurante il sole, contenuto nel Museo Archeologico di Taranto, a significare il rispetto del territorio con una chiave di lettura contemporanea.

Un obiettivo, quello della Cantina Ognissole, da perseguire facendo leva su due felici realtà aziendali locali autonome di sua proprietà: la Tenuta Cefalicchio di Canosa (BAT) e la Tenuta di Manduria sita tra Sava e Fragagnano (TA). L’una specializzata nellao2 produzione di varietà autoctone quali il Nero di Troia, il Moscato Bianco e il Bombino Bianco, l’altra che punta invece su Primitivo da vecchio alberello e Negroamaro, vini varietali ma asciutti.

I primi di maggio la Cantina Ognissole ha salutato le sue nuove annate scegliendo di ‘brindare’ all’evento con una singolare iniziativa bucolico-gastronomica: la Festa Rurale, ideata e voluta dal direttore di Ognissole, Matteo Santoiemma. Un’intera giornata tutta da gustare in pieno spirito pugliese, tra natura, eccellenze gastronomiche e senso della convivialità. Ad ospitarla è stata la Tenuta Cefalicchio, coi suoi circa 27 ettari di vigna in biologico e biodinamico, i suoi ulivi ed un parco di pini, lecci, lavanda e rose. Presenti all’incontro piccoli produttori artigiani dal Gargano al Salento, custodi di rarità gastronomiche ed ospiti professionali dal centro sud Italia oltre che dall’Olanda e Australia. Un angolo a bordo piscina per o3presentare ‘Blum’, le innovative bollicine dolci dal nome evocativo che si ispirano ai colori dell’azzurro mare pugliese con quella ‘m’ finale che richiama l’iniziale del vitigno Minutolo, presente in un vigneto a pochi chilometri dal mare. Perlage fine e bouquet delicato di agrumi e pesca, per una bollicina ideale in abbinamento ad aperitivi speziati, frutta e dessert, esaltaao appieno dal gelato alla pesca bianca e timo dal fiore blu realizzato dalla Gelateria Caruso di Polignano per l’evento. Valore aggiunto della giornata è stato il primo piatto di fave fresche ed orzo realizzato dello chef Pietro Zito. Tra calici di vino e chicche culinarie, gli ospiti hanno potuto godere anche della rigogliosa natura circostante, spostandosi in sella alle vespe di Way to Move tra i vigneti e i campi che circondano la Tenuta Cefalicchio e hanno potuto anche visitare la cantina.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

GrilaCom - London
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie