English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

La Puglia torna ad essere un set cinematografico con ‘Un nemico che ti vuole bene’

26 gen 2018 | Nessun Comento | 215 Visite
Di:

Immagine-in-evidenza-6

Enzo è un professore di astronomia che si destreggia tra una moglie che vede ancora l’ex marito ed una madre che lo disprezza. Un giorno salva la vita a Salvatore, un giovane ferito da un’arma da fuoco. In cambio, l’uomo colpito, che è in realtà un killer di professione, gli promette di trovare e uccidere un nemico, chiunque esso sia. Anche se Enzo insiste con l’affermare di non avere un nemico, il giovane è sempre più deciso a ripagare il debito catapultando, così, la vita del professore nel caos.

E’ la storia di ‘Un nemico che ti vuole bene’ il nuovo lavoro di Denis Rabaglia, interpretato da Diego Abatantuono e Antonio Folletto.
Il film, nato da una storia originale di Krystof Zanussi e scritto da Heidrun Schleef, Denis Rabaglia, Luca De Benedittis, Diego Abatantuono e David Mcwater, è stato presentato questa mattina al Grande Hotel delle Nazioni di Bari. All’incontro sono intervenuti: i produttori Mauro e Andrea Preti, Pierpaolo Piastra, Claudio Di Mauro, il regista Denis Rabaglia, gli attori Ugo Conti e Gisella Donati e il direttore di Apulia Film Commission Antonio Parente.

“Un nemico che ti vuole bene”- ha commentato Rabaglia durante l’incontro- racconta di una storia realmente accaduta in Georgia che abbiamo riambientato in Italia, in Puglia. L’intento è quello di far divertire il pubblico mantenendo una tensione continua che è, poi, la caratteristica di questa black – comedy”.
Non è la prima volta che il regista italo –svizzero gira in Puglia, già vent’anni fa aveva diretto Paolo Villaggio nel film “Azzurro”, girato tra il Salento e la Svizzera.
“Rispetto alla prima volta che ho girato in Puglia – ha proseguito Rabaglia – ora c’è una vera ‘industria’ del cinema ed è possibile trovare maestranze con grande esperienza”.

Il film attualmente in lavorazione in Puglia per altre 4 settimane, promette, dunque, tanti colpi di scena e che, oltre ad Abatantuono, Folletto, Conti e Donati, vede impegnati anche l’attrice Sandra Milo, gli attori Antonio Catania, Massimo Ghini, Andrea Preti, Roberto Ciuffoli, e i giovani Annabella Calabrese e Mirko Trovato.
Molte le location pugliesi scelte: dopo Acquaviva delle Fonti, Trani, Bisceglie, Bari (con riprese anche all’interno del teatro Petruzzelli) la produzione si sposterà in Salento dove le riprese continueranno a Lecce, Poggiardo, Cavallino, Tricase, Monteroni, Casarano e Copertino, per poi proseguire una settimana a Gstaad, in Svizzera.

Il film è prodotto da Falkor Production, Turnus Film e Viva Productions con il sostegno logistico di Apulia Film Commission che ha impiegato 31 unità lavorative pugliesi.

 

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Vineaway - Produci il tuo vinoVineaway - Produci il tuo vino
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie