English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Bella messa in scena de il “Maestro di Pianoforte” al Piccolo Teatro di Bari con Nietta Tempesta

7 Gen 2019 | Nessun Commento | 369 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email
niettaE’ andata in scena al Piccolo Teatro di Bari il 6 gennaio 2019 la commedia  di Georges Feydeau “Il Maestro di Pianoforte” libero adattamento in un solo atto dal testo originale Amour et Piano.
La regia è stata curata da NiettaTempesta che figura anche tra gli interpreti assieme a Dario Diana, Tiziana Grimaldi e Angelo Simplicio. Direzione scenica di Claudio Farina. Una marcetta d’epoca introduce Edoardo,interpretato da Dario Diana, uomo vanitoso e di provincia che arrivato a Parigi vuole conoscere una nota attrice, dedita alle arti amatorie, ovvero alla prostituzione.
In un interno borghese domina invece un pianoforte: una signora con veletta gira agitata per l’ambiente, dicendo alla figlia, Lucilla, di essere in ritardo: deve rendere una testimonianza in tribunale.
La signora oltre che angosciata pare anche un po’ svanita. Ella tiene molto all’educazione musicale della figliola, convinta che se la ragazza imparerà a suonare bene il pianoforte troverà più facilmente un marito economicamente adeguato.
La messinscena rende bene questi personaggi di un’altra epoca, o meglio di fine Ottocento.Gli esercizi di pianoforte sono applauditi dal rigoroso cameriere Battista.
La riduzione del Piccolo Teatro barese si identifica immediatamente come riuscita per semplicità, accuratezza e stringatezza.
L’adattamento rende dunque la commedia piacevole e accattivante.
L’atmosfera, costante, è di attesa.
Attesa cioè per l’arrivo del maestro di pianoforte.
Trattasi di un testo che vuole irridere le convenzioni, mentre il pianoforte è visto come strumento non di evoluzione culturale, ma di scalata sociale.
Lucilla (Tiziana Grimaldi) sembra adeguarsi ma in realtà cerca un legame vero senza inutili infingimenti.
 Edoardo invece sbaglia appartamento e viene identificato come l’insegnante di pianoforte.
La commedia dunque si attesta come ricca di equivoci allo  scopo di irridere le abitudini della borghesia parigina d’epoca.
Abbondano i doppi sensi sessuali, ma accennati e mai volgari.
E’ evidente come il finto maestro di pianoforte sia alla ricerca di un  immediato soddisfacimento dei sensi, molto bramato anche perché proibito.
Parigi nell’immaginario collettivo di fine Ottocento era considerata una città di perdizione  all’interno della quale la prostituzione veniva esercitata anche nelle classi più elevate.
Questa cultura fa parte della forma mentis, come si è visto, del protagonista principale anche perché Edoardo da tipico provinciale si adegua alla pura esteriorità.
La rappresentazione del suo libertinaggio si scontra con i riferimenti alla vita di tutti i giorni fatta dall’ignara ragazza e dall’illusa signora, che hanno  scambiato il giovane appunto  per un insegnante di musica.
Le frasi delle due donne vengono equivocate sempre più sino a  essere re-interpretate  come licenziose e indecenti.
Nietta Tempesta è brava nel dare colore e forma alla signora . Trattasi di una dama vecchio stile attenta all’educazione, ma tale educazione è intesa come  pura sistemazione.
L’attrice ci ha confidato che il suo personaggio è stato aggiunto nell’adattamento per rendere la commedia ancora più vivace. Nietta Tempesta infatti è autrice delle sue battute.
La veterana del teatro di prosa barese si è complimentata col pubblico che in una serata fredda e di festa ha gradito la commedia riempiendo il teatro contro ogni aspettativa.
La farsa vuole sottolineare la superficialità delle istanze dei suoi personaggi riguardo il presente e il futuro.
La comprensione dell’equivoco rende i   protagonisti privati della loro vitalità, ma la signora ridà vita all’intreccio e all’equivoco, ancora inconsapevole dell’identità di Edoardo  e perseguendo le sue aspettative. La sua energia incontenibile si frena per un attimo in un lungo sonno sul divano di casa, per poi riprendere forma e irruenza.
La commedia fa parte della rassegna Come Mi batte Forte il Tuo Cuore. Per informazioni  e prenotazioni 080-5428953, 080 -5033476.
.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie