English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

Il 24 giugno Bari inaugura il suo volo diretto per Mosca

6 gen 2018 | Nessun Commento | 626 Visite
Di:

1515156685104.jpg--compagnia_s7Il 24 giugno Bari inaugurerà il suo volo diretto per Mosca. Si volerà una volta la settimana per ora, di domenica pomeriggio, per quattro ore verso l’aeroporto moscovita di Domodedovo in aerei della compagnia siberiana S7 airlines. «L’accordo, del quale abbiamo saputo la conclusione solo ieri, è un obiettivo che corona un lavoro di squadra». A dirlo con orgoglio è il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, nella conferenza stampa che ha visto la presenza anche del presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti, il vice sindaco di Bari, Pierluigi Introna, il segretario del vescovo di Bari, mons. Lino Larocca, e il priore della Basilica di San Nicola, padre Giovanni Distante.

«Ciascuno per la propria parte e con l’aiuto di San Nicola – continua Emiliano – siamo arrivati a un grandissimo risultato. La compagnia a cui è affidata questa tratta è una compagnia autorevole, la S7, con trent’anni di storia e tra le più grandi realtà aeree d’Europa. Ma questo è un obiettivo desiderato dal nuovo console russo e dall’apertura ecumenica della curia barese».

Si volerà dunque dall’aeroporto Karol Wojtyla di Bari la domenica pomeriggio a bordo di Boeing 737 da 168 posti e ad un costo, secondo quanto previsto da Onesti, inferiore ai 200 euro. L’intenzione però, stando a quanto afferma il presidente di Aeroporti di Puglia, è quella di portare i voli da uno a tre settimanali per dare più opportunità di scelta agli utenti. «Vogliamo fare più voli settimanali e stiamo lavorando su questo aspetto. – ribadisce Onesti – Il volo è già in vendita ed è un grande orgoglio per noi che quest’anno, nonostante i diversi problemi a causa del maltempo e dei problemi dovuti a Ryanair non siamo riusciti a superare i sette milioni di utenti negli aeroporti pugliesi. Un risultato che avrebbe migliorato quello già grande del 2016».

L’accordo però è il segno di un grande interesse economico ma anche religioso tra i due paesi. Per i russi infatti, visitare la Basilica di San Nicola non è un precetto ma è una cosa da fare almeno una volta nella vita. Sono infatti milioni i pellegrini ortodossi che ogni anno raggiungono il capoluogo pugliese: «Mi rallegro nel segno di San Nicola – ha confermato padre Distante – perchè è un evento che mette in risalto un legame inscindibile con San Nicola. L’accordo mette in collegamento un popolo, come quello russo, che da sempre è devoto del Santo di Myra. Vista la grande importanza spirituale per gli ortodossi questa è una vera e propria opportunità per, finalmente, raggiungere Bari per la strada più semplice possibile».

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Bari - dal borgo alla citta'
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

GrilaCom - London
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie