English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
E’ nata la Fondazione Rodolfo Valentino nella sua natia Castellaneta

17 feb 2009 | Un Commento | 7.182 Visite
Di:

Rodolfo-ValentinoFinalmente a Castellaneta (in provincia di Taranto) nasce un ente pubblico dedicato a Rodolfo Valentino.
Il Centro Studi Cine Club Rodolfo Valentino di Castellaneta, l’Associazione Uni.Com.Art. (Unione Commercianti Artigiani e Artisti) di Castellaneta e la Ciso Eventi di Castellaneta hanno costituito la Fondazione Rodolfo Valentino onlus.
La fondazione, che come scopo principale intende promuovere e valorizzare la figura di Rodolfo Valentino e della sua terra natale attraverso iniziative culturali e imprenditoriali, è stata presentata presso il cine teatro Valentino di Castellaneta a una nutrita platea in occasione dello spettacolo ideato e diretto da Cosimo Marzia “Rudy danzò il tango, piacque. e divenne un mito” organizzato dall’Accademia di Tango del Centro Studi Cine Club Rodolfo Valentino di Castellaneta, diretta dalla maestra Carmela Fiorentino, che a visto la partecipazione degli allievi dell’accademia e di Nicla Pastore, Pietro Colella, Gaetano Donadone, Luisa Vitiello e Ciro Ducale, con la partecipazione straordinaria dei musicisti Pierluigi Orsini e Francesco Greco.
Lo spettacolo, patrocinato dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Taranto e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Castellaneta, é stata l’occasione per presentare gli scopi della fondazione, i soci fondatori e il consiglio di amministrazione composto dal presidente Aldo Morgese, dal vice presidente Antonio Ludovico, dal direttore generale Giuseppe Nigro, dal segretario Vito Cuscito e dai consiglieri Nicola Curri, Dino Difino ed Enzo Cassano; presidente onorario è Silvie Valentino, la nipote del grande divo.
“La fondazione è nata per promuovere in maniera concreta il nostro mito, la nostra città e tutto il territorio e per essere motivo di orgoglio di noi tutti – ha detto Morgese – Ora aspettiamo il coinvolgimento delle istituzioni, degli operatori e di quanti hanno a cuore la nostra crescita culturale, turistica ed economica, per dare una bella immagine al mondo”. Durante la serata il sindaco di Castellaneta avv. Italo D’Alessandro ha colto con orgoglio la costituzione di questo nuovo ente per la città di Castellaneta, mentre la Provincia di Taranto, rappresentata dall’Assessore al Turismo Tommaso Colaninno e dal Consigliere Carmela Rubino, si é resa già disponibile a far parte della fondazione come socio sostenitore; l’assessore Colaninno ha dichiarato che è giusto che anche Castellaneta, come Martina Franca con la Fondazione Paolo Grassi, abbia un proprio ente come punto di riferimento dedicato a Rodolfo Valentino per la sua valorizzazione e per la promozione della sua terra natale.
La fondazione ha lo scopo di tutelare, promuovere e valorizzare il patrimonio artistico storico e ambientale e le tradizioni del territorio di Castellaneta, e dei paesi limitrofi di cui alla legge 1° giugno 1939, n. 1089, ivi comprese le biblioteche e i beni di cui al D.P.R. 30 settembre 1963 n. 1409; realizzare iniziative per lo studio e la valorizzazione di Rodolfo Valentino, mito del cinema nato a Castellaneta il 6 maggio 1895; valorizzare e promuovere la diffusione della cultura cinematografica attraverso proiezioni di film, festival, mostre, dibattiti, pubblicazioni, incontri, e manifestazioni per la realizzazione di iniziative culturali per promuovere il cinema italiano e l’immagine di Rodolfo Valentino e della sua terra natale; realizzare un museo documentario dedicato a Rodolfo Valentino e ai miti del cinema italiano con un centro cinematografico per la promozione e la valorizzazione del cinema e delle sue molteplici discipline; promuovere iniziative nel settore della produzione cinematografica e televisiva, anche digitale, con l’istituzione di una film commission e/o di collaborare con l’Apulia Film Commission e con altre film commission italiane e straniere per creare le condizioni per attrarre nel territorio di Castellaneta e della Terra delle Gravine le produzioni cinematografiche, televisive, audiovisive e pubblicitarie italiane e estere; promuovere e realizzare iniziative per la valorizzazione delle risorse turistiche, nonché manifestazioni dirette ad attrarre turisti ed a favorirne il loro soggiorno.

Al fine di perseguire i suoi scopi, la fondazione potrà istituire una accademia per la promozione e valorizzazione del tango argentino dedicata a Rodolfo Valentino; organizzare corsi di formazione di figure professionali nel settore del turismo, della valorizzazione e salvaguardia dei beni storici architettonici e ambientali; istituire un centro studi e un premio cinematografico dedicato al mito del cinema Rodolfo Valentino; organizzare e gestire punti di promozione e valorizzazione dei prodotti tipici e artigianali della città di Castellaneta denominati “Valentino Point”; creare un marchio di qualità dei prodotti tipici e artigianali della città di Castellaneta; promuovere iniziative per il controllo della gestione del territorio, nonché vigilare sulla qualità dei servizi esistenti, al fine di valorizzare, conservare e salvaguardare il patrimonio ambientale e storico culturale del territorio di Castellaneta e produrre materiale pubblicitario per la valorizzazione dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile; gestire i servizi informatici e telematici utili ai fini dell’attività della fondazione; svolgere attività editoriale di produzione, distribuzione, commercializzazione, di materiali informativi, divulgativi, promozionali e didattici; sviluppare attività di marketing finalizzate alla promozione del territorio, delle strutture turistiche e dei prodotti tipici e artigianali della terra natale di Rodolfo Valentino in Italia e all’estero; organizzare, istituire e gestire servizi turistici e di animazione culturale in favore degli enti pubblici e privati (compresa la gestione di musei, strutture turistiche, agenzie di incoming, centri di informazione e accoglienza turistica, strutture teatrali e ricreative).

.

Lascia un Commento

streamit Ascolta Radio FLO, clicca su PLAY
per vie traverse
PER VIE TRAVERSE
L'ultimo libro del direttore Michele Traversa
Richiedi la tua copia
Telefono: 080 557 59 40
E-Mail: direzione@lsdmagazine.com
streamit
Tiberino
puglia
pubblicita

Categorie