English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

Dal 21 al 25 aprile Taranto si trasforma in Gnam, Festival Europeo del Cibo di Strada

16 apr 2018 | Nessun Comento | 172 Visite
Di:

gnamDal 21 al 25 aprile si terrà per la prima volta a Taranto, nella villa Peripato, «Gnam! Festival Europeo del Cibo di Strada». La rassegna comprende il meglio del panorama nazionale e internazionale, con cibo e preparazioni di qualità elevata ed espositori pluripremiati. In cinque giorni, i visitatori potranno seguire i percorsi del gusto e assaporare nuove scoperte tra gli stand, ricchi di tipicità culinarie.
L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Taranto. Madrina dell’evento sarà Mariangela Gigante, avvocatessa della provincia ionica con la passione per i fornelli, concorrente della sesta edizione della trasmissione tv Masterchef. Dalla Puglia le bombette della Valle d’Itria, i cuoppi di fritti di mare, il pescato dell’Adriatico, panzerotti e pasticciotti. Dalla Sicilia arriveranno pane e panelle, pane cà meusa, cannoli, preparati con la ricotta fresca, arancini di vario tipo dell’Antica Focacceria San Francesco. Il peperoncino è il protagonista assoluto dello stand della Calabria, dove la ‘nduja arricchisce diversi panini, assieme al tartufo della Sila e alla crema di cipolle di Tropea. Dalla Campania giungono la gustosa mozzarella di bufala, ma anche i dolci tipici della pasticceria napoletana, dal babà in varie declinazioni alla pastiera, alla sfogliatella e aragostina croccanti.
Dal Centro Italia, arrosticini abruzzesi preparati direttamente dall’allevatore ovino, che cura tutta la lavorazione della carne. Non mancheranno le olive ascolane; il Molise presenterà, invece, il caciocavallo impiccato, pronto a sciogliersi sul pane dop. La carne di chianina è protagonista con gli hamburger e dalla Toscana sarà possibile assaggiare anche il lampredotto bollito in loco. E ancora, lo gnocco fritto con gli affettati emiliani dop. Prevista anche una ricca area internazionale.

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Vineaway - Produci il tuo vinoVineaway - Produci il tuo vino
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie