English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

Al Bitonto Blues Festival 2018 arriva il grande e leggendario Ronnie Hicks

9 feb 2018 | Nessun Comento | 365 Visite
Di:

ronniehicksIl Bitonto Blues Festival ha annunciato il big della prossima edizione: il leggendario cantante e pianista di Chicago Ronnie Hicks e sarà accompagnato dalla Matteo Sansonetto Blues Revue per la prossima edizione di settembre 2018.

La direzione artistica e lo staff del Bitonto Blues Festival hanno svelato il superospite della sesta edizione, in programma a partire dal prossimo 31 agosto a Bitonto. Si tratta di Ronnie Hicks, uno dei più grandi cantanti e pianisti di Chicago, che sarà accompagnato in esclusiva per il BBF da una delle più esplosive blues band italiane, la Matteo Sansonetto Blues Revue.

Ronnie Hicks nasce in Alabama, comincia da ragazzino a suonare il pianoforte, influenzato da Ray Charles e Fats Domino. Si esibisce fin da giovanissimo e capisce che quella è la sua strada, una strada che lo porterà in breve tempo a stabilirsi a Chicago, capitale del Blues nel mondo.

matteosansonettoNella grande città Hicks si fa le ossa come sideman suonando per Cicero Blake, Artie “Blues Boy White”, Phil Guy (fratello di Buddy Guy) e molti altri.  Nei primi anni ‘70 inizia la carriera solista e forma quella che attualmente è la più longeva band del circuito dei club di Chicago, la Masheen Company band, tutt’ora in attività ed i cui unici membri originali viventi ad oggi sono lo stesso Hicks e il bassista Kenny Hampton. La Masheen Company, oltre ad essere una delle più popolari band della Windy City, diventa uno dei gruppi di supporto più richiesti, diventando gli opening act di Albert King, Johnny Taylor, e Tyrone Davis. Negli ultimi trent’anni, Hicks è stato in tour con gli Ohio Players e i Kool & The Gang.

Dopo una vita passata a suonare il blues in giro per il mondo, Ronnie Hicks è anche stato scelto per interpretare il ruolo di un pianista/cantante di blues nel film ” Soul Guy “, pellicola di produzione francese che sarà nelle sale a fine 2018, definitiva consacrazione della sua carriera di bluesman.

Un onore per il festival diretto da Beppe Granieri, che ospiterà il pianista la sera del 1° settembre, in Piazza Cattedrale a Bitonto, storica location del Bitonto Blues Festival.

Hicks sarà accompagnato dalla band di Matteo Sansonetto, con cui ha collaborato già nel 2016 per il video “Live at Rosa’s loung”, dopo una lunga frequentazione nata a Chicago. Sansonetto si esibirà per la terza volta a Bitonto, dopo l’esibizione esplosiva al Teatro Traetta, durante l’edizione 2014 del BBF, e la tappa del tour 2015 al “Corvo Torvo”.

Tutte le informazioni relative alla prossima edizione del Bitonto Blues Festival sono disponibili sul sito www.bitontobluesfestival.it, nuovamente online, arricchito da numerose sezioni dedicate ai video, alle foto e ai memorabilia delle passate edizioni.

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Vineaway - Produci il tuo vinoVineaway - Produci il tuo vino
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie