English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

A pochi chilometri da Londra gli Warner Bros. Studio per addentrarsi nel mondo di Harry Potter

5 giu 2016 | Nessun Commento | 587 Visite
Di:

hLe storie di Harry Potter sono una di quelle rare alchimie che si manifestano solo una volta ogni troppi anni: personaggi umani e complessi, vicende emozionanti, una trama che è una continua scoperta e allo stesso tempo un viaggio in un mondo sconosciuto, quello della magia. Grazie a tutti questi elementi i libri di J. K. Rowling sono riusciti a conquistare intere generazioni, affascinando i piccoli ma anche gli adulti.

Dai libri sono nati i film, fenomeno altrettanto impressionante, che hanno portato alla ribalta attori come Daniel Radcliffe e Emma Watson, siglando al contempo il successo di attori già famosi come Richard Harris e Maggie Smith. Molto si è detto e raccontato del mondo magico nato dalla fantasia della scrittrice inglese, molto ma forse ancora non tutto. In pochi sanno, infatti, che nei pressi di Londra si trova una meta irrinunciabile per tutti quelli che rimpiangono d’esser nati Babbani. Si tratta degli Warner Bros. Studio Tour London, interamente dedicati al mondo di Harry Potter.

Con un breve tragitto in treno di venti minuti dalla stazione di Euston a Watford oh4 direttamente da Londra con un pullman, che tanto ricorda l’amato Nottetempo, si giunge agli Studios, situati a Leavesden, a nord ovest della capitale. Davanti all’ingresso troviamo subito ad attenderci gli enormi scacchi che Harry e Ron fronteggiano nel primo film della saga, Harry Potter e la Pietra Filosofale. Allettati da questo “aperitivo” non resta che entrare a scoprire il resto.

E il resto è non meno emozionante: dopo una breve introduzione del team degli Studios si viene immediatamente catapultati del mondo magico di J. K. Rowling. Il primo ambiente è la Sala Grande: immensa e quasi identica a come l’abbiamo ammirata sul grande schermo, dove possiamo finalmente osservare dal vivo i tavoli delle Case e lì, in fondo, anche il lungo tavolo dei professori davanti al quale troneggia Silente con il suo leggio. Gli abiti in mostra h2sono realmente quelli utilizzati durante il film! Il percorso si articola attraverso varie sale che esplorano i lati più interessanti della storia e dei suoi retroscena. È così che ci ritroviamo ad intrufolarci nello studio del professor Silente, a passeggiare per le vie acciottolate di Diagon Alley e ad ammirare l’inquietante struttura della Banca Gringott e le buffe insegne dei vari negozietti.

Fra gli ambienti che si possono ammirare dal vivo troveremo anche la sala comune dei Grifondoro e i dormitori: che strano trovarsi nella camera di Harry e Ron! E che letti piccoli! Grazie all’audio/video guida scopriremo che in effetti i letti sono davvero molto piccoli… e questo ha creato non pochi problemi mentre si registravano gli ultimi film. Infatti la sala fu creata quando Rupert Grint e Daniel Radcliffe erano praticamente bambini, all’epoca di Harry Potter e la Pietra Filosofale, mentre anni dopo, durante le riprese dei film più recenti, i due ragazzi facevano proprio fatica ad entrarci. Il percorso attraverso i Warner Bros Studios dedica anche sorprendenti approfondimenti agli effetti speciali e al trucco di scena. Lungo il percorso è possibile vedere in azione gli oggettih3 magici che si muovono da soli nella cucina della famiglia Weasley o osservare da vicino le riproduzioni in cera di molti degli attori, complete di abiti e dettagli strabilianti.

Una menzione speciale alle sezioni che regalano un vero assaggio della vita di Harry Potter: lezioni di magia ed incantesimi, lezioni di volo su scope magiche e, prima di andare via, un assaggio della mitica Burrobirra.

 

Condé Nast Johansens: cinque alberghi a Londra per tutta la famiglia

Tutti gli alberghi citati sono inclusi nella Guida Condé Nast JohansensUK, Europe & Mediterranean Luxury Hotels & Spas” che, insieme alle altre due “The Americas, Caribbean & Pacific Luxury Hotels, Inns, Resorts, Spas & Villas” e “Luxury Spas”, rappresenta il meglio per le scelte dei viaggiatori indipendenti. L’intera offerta comprende 551 strutture in 61 paesi. Per vedere gli alberghi si può visitare il sito www.condenastjohansens.com. Per scaricare gratuitamente l’applicazione iPad delle guide 2016 basta visitare iTunes e cercare ‘Condé Nast Johansens’

 

The Mayflower Hotel

26-28 Trebovir Rd, London SW5 9NJ

www.condenastjohansens.com/mayflower

Sarà difficile decidere qual è la migliore caratteristica di quest’hotel elegantemente rinnovato. Le stanze accoglienti ed intelligentemente disegnate incorporano comodità moderne, tessuti brillanti e antichi soprammobili. Chiedete una delle grandi stanze al primo piano per un pizzico di lusso in più.

 

The New Linden Hotel

58-60 Leinster Square, Notting Hill, London W4PS

www.condenastjohansens.com/newlindenhotel

Dietro la bella facciata bianca di questa townhouse troverete un raffinato interno contemporaneo. Questo hotel elegante ma informale riflette appieno l’atmosfera vibrante del suo quartiere. Le stanze sfoggiano letti orientali, tappeti e tessuti dai colori vivaci, messi in risalato dalle pareti chiare. Se volete regalarvi un soggiorno speciale, scegliete uno dei due appartamenti al primo piano con il balcone affacciato su Notting Hill.

 

Twenty Nevern Square

20 Nevern Square, London SW5 9PD

www.condenastjohansens.com/twentynevernsquare

Restaurata con materiali naturali, questa elegante townhouse affaccia su Nevern Square. Le sue stanze raccolte suggeriscono ispirazioni orientali ed europee, con bei letti costruiti artigianalmente e rivestiti di lino, cotone e seta. La Suite Ottomana, decorata in bianco, crema e tocchi di turchese, è una stanza grande e d’impatto, con vasca da bagno in stile vittoriano e tre porte-finestre che guardano verso la piazza.

Da 130 a 165 sterline al giorno, incluse tasse e prima colazione.

 

Mondrian London at Sea Containers

20 Upper Ground, London SE1 9PD

www.condenastjohansens.com/mondrianlondon

Ospitato nel famoso edificio Sea Containers, il Mondrian London si trova a soli 7 minuti a piedi dalla Tate Modern e dallo Shakespeare’s Globe. Il Mondrian London vanta un ristorante fronte fiume con posti a sedere all’aperto, un cocktail bar, il centro benessere Agua Spa, un bar all’ultimo piano, una terrazza con vista panoramica su Londra e la connessione WiFi gratuita.

 

The Bloomsbury Hotel

16-22 Great Russell Street, Camden WC1B 3NN

www.condenastjohansens.com/bloomsbury

Situato nel cuore del quartiere dei teatri e a pochi passi da numerose attrazioni di Londra, il Bloomsbury Hotel sorge a soli 200 metri dal British Museum. In 10 minuti a piedi potrete raggiungere Leicester Square, Covent Garden, Soho e i negozi di Oxford Street. In tutte le camere del Bloomsbury troverete sontuose lenzuola, morbidi accappatoi e pantofole e TV a schermo piatto.

 

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

GrilaCom - London
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie