English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

A Montecatini l’ Adventure Travel World Summit. Il turismo d’avventura più 27% in Europa

19 nov 2018 | Nessun Commento | 207 Visite
Di:

Rêve House AdventureQuello del turismo avventura è un segmento che oggi vale, nel mondo, 300 miliardi di dollari e che vede l’Europa tra le destinazioni più richieste negli anni con un valore complessivo economico in crescita nell’ultimo anno del 27%. E’ questo uno dei dati emersi da Atws 2018, Adventure Travel World Summit, evento ospitato fino al 18 ottobre a Montecatini Terme (Pistoia) a cura di Atta (Adventure Travel Trade Association), Toscana promozione turistica e Comune: 750 gli esperti da 67 nazioni dei cinque continenti riuniti. La Toscana è stata anche la prima regione italiana ad entrare, nel 2016, in Atta attraverso Toscana promozione.
Il turista d’avventura che viene in Europa, questo l’identikit tracciato da un’indagine Atta di quest’anno, ha una età media di 49 anni, viaggia prevalentemente in coppia, soggiorna per almeno 7 giorni e spende mediamente circa 200 euro al giorno, ovvero il doppio, mediamente, di un turista ‘leisurè. Inoltre, ogni singolo viaggiatore spende mediamente 100 euro in prodotti locali. Il settore strizza comunque sempre più l’occhio anche alle famiglie che oggi rappresentano il 20% della domanda.
L’arrivo di Atws in Toscana non è casuale: la regione è impegnata nel lancio di questo nuovo specifico segmento turistico con il progetto Tuscany Adventure Times, proposta di vacanza trasversale capace di valorizzare l’intera Toscana, con una doppia finalità: fornire nuove opportunità a chi l’ha già visitata o intercettare nuovi flussi turistici legati ai viaggi avventura o di attività outdoor. Con il vantaggio di poter offrire, rispetto ai competitor, il valore aggiunto di un abbinamento unico legato ai tradizionali canali arte, cultura, gastronomia, enologia e paesaggi. Per l’assessore toscano al turismo Stefano Ciuoffo le vacanze d’avventura sono «una grande occasione per guardare al domani», che «spinge a diversificare l’offerta oltre i segmenti largamente consolidati». «Pur restando un turismo di nicchia, quello legato all’avventura – spiega Alberto Peruzzini, direttore di Toscana promozione – interessa un pubblico dall’elevata capacità di spesa: basti pensare che, mediamente, quando un adventure traveller prenota la sua vacanza attraverso un tour operator, spende tra 338 e i 354 dollari al giorno».

.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Bari - dal borgo alla citta'
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

GrilaCom - London
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie