English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
us blackjack online casino ecocard casino newest us online casino casino slots bonus money bestusacasinos.org south africa casinos us online casinos no download internet slots machines online blackjack bonus

*-online.org mac online casinos for fun http://www.euro-online.org

A Carovigno riparte “Radici del Sud”, al centro i vini locali

22 mag 2014 | Nessun Comento | 1.054 Visite
Di:
winefood
La costante crescita del numero delle aziende produttrici partecipanti a Radici del Sud registrata ogni anno a partire dal 2006 non subisce battute d’arresto e alla prossima edizione della manifestazione incentrata sul vino da vitigno autoctono meridionale, saranno 170 le cantine che interverranno dalla Puglia, Campania, Calabria, Sicilia e Basilicata.
Non è stato possibile far fronte a tutte le numerose richieste d’adesione, in modo da garantire la massima soddisfazione degli addetti ai lavori, dei produttori e del pubblico degli appassionati del buon bere che animeranno l’evento. Come negli anni passati, anche a Radici del Sud 2014 saranno previste sia attività riservate agli addetti ai lavori, che una giornata, quella conclusiva del 9 giugno, aperta ad operatori e al pubblico di enoappassionati, interamente dedicata a un’approfondita e diretta conoscenza dei vini, delle loro tradizioni e dei territori dove prendono origine.
Anche quest’anno collaborano alla realizzazione dell’evento rispettivamente per l’attività di divulgazione in Sicilia e Calabria, Francesca Tamburello e Giovanni Gagliardi che, insieme al media partner LucianoPignatarowineblog,  Nicola Campanile, all’ assessorato pugliese dell’AgricolturaPugliapromozione e la Provincia di Bari,  sono riusciti a coinvolgere per l’occasione ben 163 cantine e le massime competenze mondiali tra giornalisti di settore, compratori ed esperti in genere, motivo di grande richiamo per le aziende che parteciperanno. Sostanziale, in questo senso, anche il qualificato contributo da parte dei giornalisti Ole Udsen e Tom Cannavan. Tra gli ospiti nazionali e internazionali 34 formeranno le due giurie che valuteranno i vini in concorso nelle diverse batterie.
 Nel corso dei sei giorni della manifestazione numerose saranno le attività di approfondimento a tema soprattutto dedicate ai vitigni e alle verticali comparative. Grande attesa per il 9 Giugno, giornata conclusiva dedicata al Salone del Vino, visitabile dalle ore 11 alle 20, dove saranno allestiti banchi d’assaggio delle aziende vinicole e di aziende che producono prelibati prodotti gastronomici e manufatti. Alle ore 18,00 è in programma il convegno dall’argomento “L’economia vitivinicola del Sud al tempo della crisi” cui interverranno note personalità del settore e alle ore 19,30 saranno resi noti i nomi dei vini più apprezzati dalle due giurie della nona edizione. Alle ore 21,00 chiuderà la giornata la cena a buffet realizzata da sei affermati chef pugliesi che secondo il tema della rivisitazione delle tradizioni gastronomiche locali  presenteranno le loro personali interpretazioni di alcuni piatti principe delle regioni del Sud serviti in accompagnamento alla selezione completa dei circa 350 vini partecipanti a Radici del Sud 2014.
.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Vineaway - Produci il tuo vinoVineaway - Produci il tuo vino
per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie